Toyota apre alla guida autonoma: c’é l’accordo con Nvidia [FOTO]

La piattaforma di gestione si chiamerà Nvidia Drive Px

Toyota e Nvidia hanno raggiunto l'accordo per la guida autonoma. L'obiettivo è quello di ridurre gli incidenti e migliorare la mobilità: il general manager Koibuchi è fiducioso nell' affrontare questa nuova sfida accanto ad un grande partner.

Toyota si é mossa verso la guida autonoma. Errato supporre che la casa giapponese non stesse lavorando alla guida del futuro, ma é allo stesso tempo corretto affermare che, tra le tante case automobilistiche che si sono interessate al tema, Toyota non avesse ancora presentato un piano ufficiale, quantomeno fino a oggi. I veicoli autonomi si faranno: infatti é stato raggiunto un accordo con Nvidia, azienda conosciuta in tutto il mondo per il computer gaming, nonché per aver inventato la GPU, ora pronta ad una nuova sfida accanto ad uno dei colossi dell’automotive.

Un accordo raggiunto grazie alla comunione di intenti tra Toyota e Nvidia che si impegneranno per sviluppare un’intelligenza artificiale unita ad un apparato di hardware e software. La sfida é per il medio-lungo periodo e “nel giro dei prossimi anni” potremo vedere la guida autonoma di Toyota farsi spazio nel mercato.

Le auto del futuro di Toyota si baseranno sull’Nvidia Drive PX Al, una piattaforma dotata di una tecnologia avanzatissima in grado di riconoscere e gestire le numerose situazioni di guida che si incontrano durante la marcia in auto. Nvidia ha quantificato il numero di dati che possono essere scambiati grazie al processore Xavier integrato: 30 trilioni di operazioni potranno essere riconosciute grzie alla Drive PX Al che riuscirá ad estrapolare informazioni da telecamere, radar, un dispositivo con altri sensori e tecnologia di rilevazione lidar.

Il general manager di Toyota Ken Koibuchi ha suggellato la partnership con queste parole: “Toyota lavora alla guida autonoma da piú di vent’anni con l’obiettivo di ridurre gli incidenti stradali causati dal traffico, pertanto vorrá migliorare la mobilitá per gli automobilisti. Con questa collaborazione ci impegneremo ad accelerare il processo di sviluppo della guida autonoma, rendendo i suoi sistemi piú sicuri ed accessibili”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati