Alfa Romeo 4C, sarà assemblata a Modena nello stabilimento Maserati?

Le vendite inizieranno tra il 2013 ed il 2014

La nuova sportiva del Biscione, già approvata e destinata ad essere venduta anche negli Stati Uniti, potrebbe essere prodotta a Modena, accanto alle super-sportive del Tridente, con un processo di produzione semi-artigianale
Alfa Romeo 4C, sarà assemblata a Modena nello stabilimento Maserati?

Lo precisiamo subito, a scanso di equivoci: ciò che vi diciamo non è una notizia ufficiale. Perciò non possiamo darvi la certezza delle informazioni che stiamo per raccontarvi. Ricordate, quindi, di leggere ogni parola con il beneficio del dubbio.

La nuova Alfa Romeo 4C, la fastback sportiva del Biscione che il marchio italiano ha esposto in forma di concept car dapprima al Salone di Ginevra 2011 e successivamente al Salone di Francoforte 2011, attesa a cavallo tra il 2013 ed il 2014, già confermata dal management di Fiat S.p.A. e destinata alla vendita anche in Nord America, potrebbe essere assemblata a Modena, all’interno dello stabilimento Maserati, su una linea di montaggio dedicata e in parte artigianale. A dirlo sono alcune chiacchiere, sicure che il brand del Biscione abbia già commissionato le scocche in fibra di carbonio della vettura a Dallara, partner italiano che si è occupato del progetto della concept car per Alfa Romeo. Queste indiscrezioni sembrano seguire la scia di altre, antecedenti, secondo cui anche il marchio del Tridente avrebbe messo al mondo una sportiva di dimensioni medie sulla base proprio di Alfa Romeo 4C (che – lo ricordiamo – potrebbe dare vita anche ad un modello Abarth, per ora non certo).

La decisione di usare le maestranze e lo stabilimento Maserati per la realizzazione della nuova Alfa Romeo 4C, secondo le indiscrezioni, viene dal fatto che il brand del Tridente si occupa quotidianamente di automobili sportive e che quindi ha la giusta esperienza per mettere al mondo una vettura di fascino, blasone, prestazioni lontani da quelli della gamma “quotidiana” di Alfa Romeo. Lo dicono le chiacchiere, ovvio: noi non abbiamo alcun dato per mettere a confronto i tecnici del Biscione con quelli di Maserati (neppure vogliamo farlo).

Ricordiamo che Alfa Romeo 4C è una vettura sportiva a due posti secchi, dotata di motore centrale-posteriore (si tratta di un propulsore turbo-benzina a quattro cilindri da oltre 250 cavalli), di cambio robotizzato doppia frizione e di trazione posteriore, di telaio in fibra di carbonio e di un design molto forte, molto deciso. I dettagli sono però ovviamente indicativi: mancano oltre diciotto mesi al debutto e quindi non possiamo dare informazioni precise.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati