L’originale Aston Martin DB5 di James Bond forse è stata ritrovata dopo quasi 25 anni

Adesso la vettura avrebbe un valore superiore ai 24 milioni di dollari

L’originale Aston Martin DB5 guidata da James Bond in Goldfinger e Thunderball potrebbe essere stata avvistata di recente in Medio Oriente. Abbiamo di fronte probabilmente una delle auto più famose di tutti i tempi e sicuramente una delle auto di Bond più riconoscibili di sempre.

La vettura è stata rubata nel 1997

Rubata da un hangar privato all’aeroporto di Boca Raton in Florida nel cuore della notte nel 1997, era una delle quattro DB5 utilizzate per le riprese. Inoltre, era l’unico esemplare dotato di gadget funzionanti, tra cui sedili eiettabili, pneumatici-trituratori, scudo antiproiettile e spruzzatore di olio, fumo e acqua. L’ultima volta che è stata acquistata, è stata venduta per 275.000 dollari. Ora si stima che questa DB5 valga oltre 24 milioni di dollari.

Come risultato del suo valore e del successo conquistato, è addirittura oggetto di un prossimo podcast chiamato “The Great James Bond Car Robbery” che sarà ospitato da Elizabeth Hurley.

L’auto pare appartenga a una collezione privata presente in Medio Oriente

The Telegraph riporta che uno dei partecipanti al podcast ha nuove informazioni sull’auto. Pare che il numero VIN di una Aston Martin DB5 avvistata di recente corrisponda a quello dell’auto di James Bond e ora apparterrebbe a una collezione di auto private da qualche parte in Medio Oriente.

Ci sono importanti collezionisti di automobili in quei paesi e so che l’auto potrebbe essere in uno di essi e potrebbe anche aver viaggiato tra di loro. Spero che il possessore si faccia avanti volontariamente prima che io debba fare un annuncio. È mia politica dare ai possessori di oggetti rubati e depredati ogni opportunità di fare la cosa giusta“, ha detto Christopher A Marinello di Art Recovery International al The Telegraph.

Marinello ritiene che il suo attuale proprietario l’abbia acquistata senza sapere che è stata rubata dalla collezione di Anthony Pugliese III. Il podcast offre una ricompensa di 100.000 dollari per avere ulteriori informazioni così da riportare la vettura nelle mani del suo originale proprietario.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)