BMW Serie 1 M Coupé, termina la produzione della piccola di Motorsport

Il volume di vendite previsto è stato raggiunto

La piccola sportiva di Motorsport, dotata di motore 3.0 litri benzina da 340 cavalli e 450 Nm di coppia massima, la più minuta nel mondo ///M, è stata tolta dal mercato dal marchio. Potrebbe arrivare una nuova generazione, sulla base della nuova Serie 1, ma certamente non subito
BMW Serie 1 M Coupé, termina la produzione della piccola di Motorsport

Lei è la più compatta della vetture della gamma Motorsport: si chiama BMW Serie 1 M Coupé e nasce sulla base della versione coupé della prima generazione di BMW Serie 1. Ha destato stupori e dubbi, inizialmente, proprio perchè sotto BMW M3, nel listino della divisione sportiva, non c’era mai stato nulla del genere; poi ha però saputo mantenere promesse e soddisfare animi esigenti. La sua filosofia è stata compresa: occupare lo spazio lasciato vuoto da M3, cresciuta molto nel corso degli anni, e proporsi ad un nuovo bacino d’utenza. Tanti l’hanno apprezzata: a tal punto che la casa automobilistica ha già considerato completato il volume di vendite previsto ed ha bloccato le commercializzazioni.

In altre parole? BMW Serie 1 M Coupé non è più in vendita. In questi prossimi mesi, il costruttore si impegnerà a completare gli esemplari ancora da assemblare e a consegnarli ai rispettivi acquirenti. La velocità con cui questa vettura sportiva tedesca è arrivata e se n’è andata dal mercato traduce in maniera concreta il suo tasso di successo: nonostante gli iniziali dubbi, la versione Motorsport di BMW Serie 1 Coupé è piaciuta.

Dopotutto (rinfreschiamo la memoria), si tratta di una vettura lunga 438 centimetri, larga 180 centimetri e alta 142 centimetri, quindi molto meno ingombrante di BMW M3 Coupé, equipaggiata con un propulsore 3,0 litri benzina sei cilindri in linea sovralimentato da 340 cavalli e 450 Nm di coppia massima, gestiti attraverso un cambio manuale a sei marce e scaricati a terra mediante il solo assale posteriore. Piccola sì, ma agguerrita: BMW Serie 1 M Coupé riesce a raggiungere i 250 chilometri orari di velocità massima e a toccare i cento chilometri orari in 4,9 secondi da ferma.

Ne arriverà una nuova generazione? Per ora il costruttore non spiega quali siano i suoi progetti futuri: nel caso fosse approvata, dovremo aspettare prima il debutto della nuova BMW Serie 1 Coupé, che potrebbe essere ribattezzata BMW Serie 2. Nel frattempo è in arrivo una versione sportiva di BMW Serie 1 (a tre e a cinque porte), battezzata (pare) M135i, che avrà a disposizione 320 cavalli.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    BMW Serie 4 Coupé 2021 | Com’è & Come Va

    La prova completa della nuova BMW 430i M Sport Steptronic con il 2.0 litri da 258 CV
     La nuova BMW Serie 4 Coupé abbraccia il rinnovato family feeling di BMW rifacendosi direttamente al passato del Brand