BMW Serie 3 GT, inizia lo striptease della coupé a 4 porte

Coupé, SW, crossover, berlina o hatchback?

In attesa del debutto dell'annunciata concept car anticipatrice al Salone di Parigi 2012, possiamo farci un'idea più precisa della nuova BMW Serie 3 GT grazie a queste foto spia in cui i camuffamenti hanno cominciato a cadere

La nuova BMW Serie 3 GT, alle prese con i test su strada necessari per portare a termine il proprio sviluppo, inizia a perdere pezzi di camuffamenti e a mostrare alcuni dettagli della propria carrozzeria, vera e propria novità nella famiglia Serie 3. La vettura, terza declinazione del modello di segmento D, sarà in vendita a partire dal prossimo anno e, a quanto pare, sarà mostrata in forma di prototipo (molto vicino alla realtà) in occasione dell’imminente Salone di Parigi 2012.

Era dagli Anni 90 che nella gamma di BMW Serie 3 non arrivava una nuova declinazione (in quel decennio venne proposta la poco fortunata BMW Serie 3 Compact, inedita versione con carrozzeria hatchback e tre portiere). Oggi, il brand di Monaco di Baviera fa sostanzialmente una scommessa: ripetere l’esperimento affrontato con BMW Serie 5 GT, ma con dimensioni ridotte, prezzi più competitivi e target più ampio, cercando di sottrarre successo ad Audi A5 Sportback.

Lo fa con una vettura, la nuova BMW Serie 3 GT, che fonde elementi di una station wagon con quelli di una hatchback, elementi di una coupé con quelli di una berlina, con una spruzzata di dettagli di un crossover Premium. Gran Turismo, nel dizionario di BMW, significa coda alta, due volumi, linea di cintura inclinata verso l’alto in contrasto con il tetto e i montanti posteriori rivolti verso il basso. La nuova Serie 3 GT dovrebbe nascere (secondo le prime indicazioni) sulla piattaforma a passo allungato di Serie 3 berlina e quindi dovrebbe essere lievemente più lunga e più spaziosa.

La nuova BMW Serie 3 GT sarà equipaggiata con la stessa gamma di motorizzazioni della berlina e della station wagon già commercializzate (motori anche in questo caso abbinati a trazione posteriore e integrale e a trasmissioni manuale e automatica sequenziale) e sarà caratterizzata (come potete vedere grazie a queste immagini) dallo stesso stile meno dirompente e più composto di quello della precedente generazione di BMW Serie 3.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Foto spia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati