Chrysler Pacifica: la nuova ibrida FCA [VIDEO]

Marchionne dichiara: stessa tecnologia anche per Alfa e Maserati

La nuova Chrysler Pacifica è un minivan premium da 8 posti. Tanta tecnologia a bordo con lo uConnect di quarta generazione e la propulsione ibrida che permette un tratto full electric di ben 45 km
Chrysler Pacifica: la nuova ibrida FCA [VIDEO]

Da quando è entrata a far parte del gruppo FCA le novità marchiate Chrysler rimbalzano con grande interesse. Questa volta è il turno della Pacifica, il nuovo grande monovolume ad otto posti della casa americana, a suscitare la curiosità degli italiani. Il modello presentato al Salone di Detroit dichiara la nuova filosofia stilistica della casa e ne conferma il cosiddetto “family feeling”: taglio sportivo, griglia a nido d’ape, luci a diodi, muscolosa quanto basta per dare quel tocco di “macchinone” americano.

L’auto si riveste di tutte le migliori tecnologie oggi presenti sul mercato ed anche qualcosa in più, come lo uConnect di quarta generazione con schermo touch da 8,4 pollici e grazie al sistema uConnect Theater i passeggeri posteriori possono godere di ben due schermi da 10 pollici.
Ma la novità più grande è sotto la superficie: nel listino sarà possibile scegliere, oltre che un semplice motore termico, la versione ibrida plug-in che consta nell’utilizzo del 3.6 l V6 da 287 CV e 355 Nm di coppia, supportato da un motore elettrico alimentato da una batteria da 16 kWh. La casa dichiara che sarà possibile percorrere 45 km in modalità full electric: non male per un auto che pesa ben 1964 kg.
Il consumo dichiarato è di 3 l/100 km ma in questi casi i dati sono molto relativi.

FCA decide di debuttare con la tecnologia ibrida attraverso un minivan premium ma già al Salone di Ginevra ne risentiremo parlare: Sergio Marchionne ha infatti dichiarato che la stessa tecnologia verrà impiegata anche sulla gamma Maserati ed Alfa Romeo.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati