Citroën, potrebbero arrivare nuovi modelli sportivi

Confermata l'erede della C5

Citroën - Il futuro del marchio con i due Chevrons si delinea: in programma si parla già, tra l'altro, di nuovi modelli sportivi influenzati direttamente dal mondo del WTCC
Citroën, potrebbero arrivare nuovi modelli sportivi

Citroën potrebbe lanciare in futuro nuovi modelli sportivi nella sua gamma e, oltre a queste vetture, sarebbe già stato confermato il successore della C5; questo stando a quanto affermano i dirigenti del brand francese.

Il successo di Citroën al World Touring Car Championship (WTCC) ha indotto a considerare la prospettiva di introdurre i nuovi modelli dall’indole sportiva e le nuove auto potrebbero affiancare le edizioni speciali prodotte in tiruatura limitata di DS3 Racing e DS3 Cabrio Racing. Julien Montarnal, capo marketing di Citroën, ha affermato durante un’intervista dei nostri colleghi inglesi di Autocar che la vittoria dei titoli costruttore e pilota al WTCC della stagione 2014 sta a dimostrazione delle loro potenzialità. In effetti il marchio con i due Chevrons starebbe lavorando a nuovi modelli sportivi da strada, la cui identità è ancora sconosciuta.

Il responsabile del marchio francese ha confermato inoltre che la nuova C5 è in fase di sviluppo, nonostante la flessione negli ultimi anni del semento D, che comprende le auto di dimensioni medio-grande, poiché come egli stesso asserisce, “sarebbe un fallimento non avere un modello del segmento D“. Il nuovo modello promette “la creatività, la tecnologia e un’aura di benessere” ad emblema dei nuovi valori del marchio Citroën. Nulla emerge dall’intervista riguardo al familiare sistema di sospensione idropneumatica Hydractive, per cui al momento è ancora troppo presto per affermare con certezza se la nuova C5 rimarrà con questo schema oppure se opterà per qualcosa di nuovo.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati