Ferrari 599, l’erede beccata su video durante un test intorno a Maranello

Camuffature ancora pesanti, ma si riconosce il motore V12

La futura erede della Ferrari 599 è in fase di test a Maranello, come testimoniano queste foto e il video rilasciati in queste ore sul Web

Ancora non conosciamo nome, date e caratteristiche principali, ma di una cosa siamo sicuri: quella che vedete nelle foto e, soprattutto, nel video, sarà l’erede della Ferrari 599. WorldCarFans ha pubblicato alcune fotografie, mentre Auto Motor und Sport ha rilasciato un video che ritrae la nuova supercar durante alcuni test effettuati proprio intorno a Maranello, quindi senza allontanarsi ancora troppo da casa. In questo momento il camuffamento della vettura è ancora molto pesante, quindi possiamo supporre che i lavori siano ormai entrati in uno stadio molto avanzato.

Per colpa di queste coperture, però, è praticamente impossibile intuire qualcosa di preciso dal punto di vista del design. Per quel che riguarda la meccanica, invece, possiamo ben intuire che su quelle quattro ruote create dal Cavallino Rampante si dovrebbe celare un potente motore V12 in posizione centrale, con una cilindrata da 6.3 litri e, soprattutto, una potenza da ben 700 Cv. Ovviamente, però, queste sono ancora indiscrezioni, per cui non possiamo ancora essere sicuri di queste caratteristiche.

L’erede della 599, il cui nome in codice per ora è F152, dovrebbe prendere come ispirazione la Lamborghini Aventador e la McLaren MP4-12C, che significa preferire una struttura composta in gran parte di alluminio piuttosto che in fibra di carbonio. Se ciò sia vero o meno, lo scopriremo probabilmente al Salone di Ginevra a marzo.

Per visualizzare il video, cliccate qui.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Foto spia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati