Ford Kuga PHEV 2021: la prima PROVA dell’ibrida plug-in [VIDEO]

Le impressioni di guida sul SUV elettrificato da 225 CV

La Ford Kuga è un modello di successo del marchio dell’Ovale Blu e, con l’arrivo della nuova generazione, ha introdotto anche l’elettrificazione, con tre modelli ibridi, tra cui quello plug-in. Quest’ultimo è diventato il SUV con la spina più venduto in Europa ed anche in Italia sta avendo ottimi riscontri, con il 20% delle vendite su quelle complessive della Kuga. Numeri importanti, che Ford vuole ulteriormente innalzare.

“Un anello di congiunzione per il cliente Ford dal termico all’elettrico”, dicono dalla casa americana, potendo viaggiare a zero emissioni per 64 km (dichiarati), ma con la tranquillità non dover andare a caccia obbligatoriamente della colonnina, potendo utilizzare anche solo il 2.5 benzina. Abbiamo avuto l’occasione di provarla, per poco più di un centinaio di chilometri, sulle strade del Lazio.

Design e dimensioni

Prima di addentrarci nella prova, diamo prima uno sguardo generale alla vettura. Basata sulla nuova piattaforma C2 globale di Ford, la terza generazione della Ford Kuga presenta un design distintivo e più moderno, rispetto alla versione precedente. L’ibrida plug-in non mostra particolari cambiamenti, rispetto alla versione termica (qui la nostra prova approfondita), ovviamente con l’introduzione di un secondo sportellino di ricarica, davanti alla portiera del guidatore, per la ricarica elettrica.

La versione da noi provata è la ST Line X, cioè la versione più sportiveggiante del SUV americano. Si nota esteticamente da paraurti e minigonne in tinta con la carrozzeria, un grande spoiler posteriore ed il doppio terminale di scarico. Parlando di dimensioni, la versione con la spina ha una lunghezza di 4,61 metri, un’altezza di 1,67 metri ed una larghezza di 1,88 metri, con un passo di 2,71 metri. Il bagagliaio perde 64 litri rispetto alla versione termica, con una capienza da 411 a 1.481 litri.

Interni e tecnologia

L’interno dell’abitacolo riprende quel tocco di sportività dell’allestimento, con i comodi e facilmente regolabili sedili ST-Line con cuciture a contrasto, il volante con fondo piatto, i pedali in alluminio ed i tappetini e le soglie battitacco ST-Line. Lo spazio è buono per tutti gli occupanti, anche per l’eventuale quinto sui sedili posteriori, seppur il tunnel centrale lo renda un po’ più scomodo e probabilmente non adatto per affrontare dei lunghi viaggi. Presenti due prese USB davanti, una per i passeggeri posteriori ed anche una buona quantità di vani portaoggetti.

Non manca la tecnologia, con il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici, dove si possono comodamente vedere tutte le informazioni relative alla guida, potendolo personalizzare come preferito. L’infotainment è il Sync 3 con touch da 8”, dove non mancano le varie funzioni, ma la grafica appare un po’ troppo datata, pensando alle concorrenti. Presente la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, non wireless, mentre il condizionatore ha comandi un po’ troppo in basso.

Prova su strada

Ora entriamo nella parte più interessante dell’articolo, cioè la prova su strada della Ford Kuga ibrida plug-in. Il modello in prova è spinto dal motore 2.5 benzina da 152 CV, accoppiato al motore elettrico da 110 cavalli, per una potenza complessiva di 225 cavalli. Il propulsore è abbinato alla batteria agli ioni di litio da 14,4 kWh ed al buon cambio automatico CVT. Abbiamo avuto, come dicevamo, l’occasione di percorrere poco più di 130 km con questo modello, di cui oltre 90 in autostrada.

Ad andatura in linea con il limite di velocità da 130 km/h, il SUV dell’Ovale Blu si mostra confortevole, anche per eventuali lunghi viaggi. Non c’è fruscio o rotolamento a dare fastidio, così come il rumore del motore è limitato e non disturba conversazioni o l’ascolto di radio o media. Il cruise control adattivo permette di avere ancora maggior comfort, con frenate e ripartenze automatiche, così come sono presenti anche molti altri ADAS di serie, dalla frenata automatica d’emergenza all’assistenza, con riconoscimento pedoni e ciclisti, alla partenza in salita.

Sui tratti di strada extraurbana, si nota un po’ di rollio in curva ed uno sterzo non particolarmente adatto per chi vorrebbe utilizzare una guida un po’ più sportiva, seppur sempre con una tenuta di strada piuttosto sicura. D’altra parte il peso (1.844 kg) c’è e si tratta di un modello dedicato principalmente al comfort e alla famiglia, seppur un po’ più ‘sportiveggiante’ nell’allestimento ST-Line X. Un comfort rispettato anche quando ci si trova in città: c’è il giusto spunto per superare brillantemente incroci o effettuare sorpassi ed è agile per muoversi nel traffico. Un piccolo appunto per una visibilità posteriore non eccellente, ma c’è la telecamera ad aiutare nelle manovre.

Cinque modalità di guida poi aiutano per scegliere il tipo di guida preferito: dal classico Normal all’Eco per risparmiare carburante, passando per un maggiore scatto con Sport oppure utilizzare le due modalità destinate alla guida su terreni più sconnessi (Snow/Sand) o con asfalto con neve o ghiaccio (Slippery). La Ford Kuga PHEV parte sempre in modalità elettrica, poi è possibile scegliere tra la guida ibrida, solo elettrica (a patto ovviamente di avere la batteria carica), solo termica per ‘salvare la carica’ oppure una modalità per favorire la ricarica della batteria.

Come di consuetudine, chiudiamo parlando un po’ di consumi. Il percorso effettuato non consente di dare un giudizio completo, visto che abbiamo appunto percorso soprattutto autostrada, non l’ambiente più adatto per sfruttare l’elettrificazione della vettura. Comunque, possiamo dire che il computer di bordo, lasciando sempre la modalità ibrida e con l’83% della batteria alla partenza, ci ha segnalato un consumo di 4,6 l/100 km ed una percorrenza solo elettrica di 47 km su 133 complessivi.

Prezzi

La Ford Kuga ha un prezzo di partenza di 29.550 euro per la versione d’ingresso con motore diesel da 120 CV e cambio manuale, mentre per mettersi al volante dell’ibrida plug-in serve arrivare almeno ai 38.550 euro dell’allestimento Connect. La versione da noi provata, cioè la PHEV ST-Line X, ha un prezzo di 44.750 euro.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Ford apre in Italia un proprio negozio eBay

Aperto anche lo Shop Online ufficiale dove acquistare digitalmente gli accessori
Ford ha annunciato nelle scorse ore l’apertura del suo primo negozio eBay ufficiale in Italia. Tramite questo store, ora i