Xpeng presenta l’auto volante e promette il lancio nel 2024 [FOTO e VIDEO]

Concept a decollo verticale con forme da supercar

In occasione dell’evento 1024 Tech Day Xpeng, produttore cinese di auto elettriche, ha svelato le sue ultima novità tecnologica, tra le quali spicca il concept di un’avveniristica auto volante.

Si alza in volo come un elicottero

La flying car, sviluppata dalla divisione specializzata Xpeng’x Urbain Air Mobility, nota come HT Aero, è stata progettata internamente dal costruttore cinese ed ha superato già numerosi test di sicurezza. Costruita con materiali leggeri, l’auto volante è dotata di un meccanismo pieghevole che permette di far uscire dalla fiancate due lunghi assi con all’estremità un rotore. Con l’auto ferma, l’apertura delle porte ad ali di gabbiano consente ai rotori di mettersi in posizione e iniziare a fuor ruotare le pale, permettendo alla vettura di decollare e atterrare verticalmente come un elicottero. 

Interni high-tech, previsto il lancio nel 2024

A livello stilistico, l’auto volante di Xpeng sembra una supercar futuristica con design aerodinamico e ruote posteriori parzialmente coperto. La vettura sfoggia anche interni high-tech con sistema d’infotainment trasparente e un display digitale integrato nel volante. Si nota anche l’elemento divisorio verticale che separa i due sedili e la cloche per i comandi di volo. 

Anche se il modello sembra piuttosto lontano dal poterne considerare la commercializzazione, Xpeng afferma che il suo lancio è previsto per il 2024. La società cinese ha anche precisato che potrà essere guidato su strade pubbliche, suggerendo quindi una sua omologazione stradale. 

Evoluzione dell’assistenza alla guida 

Oltre all’auto volante, Xpeng ha svelato anche i piani per il lancio di un avanzato sistema di assistenza alla guida XPilot 3.5 a inizio del prossimo anno. Si tratta di un sistema con capacità di percezione quadrupla, garantita da una copertura a doppia telecamera, integrata da sensori rada Lidar e onde millimetriche. Questo sistema consentirà ai veicoli di “vedere” in 3D, nonché di riconoscere, classificare e memorizzazione la posizione degli oggetti intorno a loro. 

XPilot 4.0 nel 2023 e ricarica X-Power ultra-veloce

Circa un anno dopo, nella prima metà del 2023, Xpeng lancerà XPilot 4.0, definito come sistema di assistenza alla guida a “scenario completo” che consente la guida autonoma da punto a punto. Tale sistema prevede l’utilizzo di una fotocamera binoculare con vista frontale da 8 milioni di pixel, fotocamere con vista laterale da 2,9 milioni di pixel e due circuiti Orin-X.

Il concorrente cinese di Tesla ha anche annunciati i programmi per la realizzazione della prima piattaforma SiC di produzione di massa ad alta tensione da 800 V della Cina, con stazioni X-Power di nuova generazione in grado di caricare le auto elettriche fino a 200 km in soli 5 minuti

Il pony-robot

Altra novità svelata da Xpeng è il prototipo di un pony-robot che sembra un cavallo a dondolo arrivato dal futuro. Dotato di sistema di rilevamento del viso, del corpo e del tono vocale per riconoscere più utenti e, quasi certamente, conquistare i bambini piccoli. Il pony-robot, che può anche essere cavalcato dai bambini, è in grado di camminare grazie alla capacità di pianificazione del percorso in 3D e agli arti mobili ad alta tecnologia. 

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati