Ford, Mercedes, GM, Volvo e JLR smetteranno di produrre modelli termici entro il 2040

Il direttore di Greenpeace Germania è preoccupato delle poche adesioni all'impegno climatico

Ford, Mercedes, GM, Volvo e JLR smetteranno di produrre modelli termici entro il 2040

Sei tra le case automobilistiche più importanti del settore hanno annunciato nelle scorse ore che smetteranno di produrre gradualmente veicoli con motore a combustione interna in tutto il mondo entro il 2040. L’annuncio è avvenuto in occasione dell’incontro sul clima attualmente in corso a Glasgow, in Scozia.

Anche diversi paesi hanno aderito a questo impegno, fra cui Polonia e Nuova Zelanda, aggiungendosi a una serie di altre società già impegnate a vendere solo auto e furgoni a zero emissioni entro o prima del 2040.

I sei produttori di auto in questione sono Ford, Mercedes, Jaguar Land Rover, General Motors, Volvo e BYD. Gli assenti sono stati invece Volkswagen, BMW, Hyundai, Toyota, Nissan e Honda.

All’interno di una dichiarazione, GM ha affermato di essere orgogliosa di stare al fianco di altre aziende, governi e organizzazioni per sostenere l’impegno nel lavorare per una transizione verso le zero emissioni al 100% entro il 2035.

Martin Kaiser, direttore esecutivo di Greenpeace Germania, ha detto di essere preoccupato che così tante grandi aziende e paesi non abbiano aderito a questo impegno. Nel corso di un’intervista a Reuters, Kaiser ha detto che bisogna diminuire la dipendenza dai combustibili fossili per fermare la produzione e ciò significa passare dai motori endotermici a quelli elettrici e creare delle reti di trasporto pubblico pulite.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati