Gruppo PSA: inaugurato il quarto impianto in Cina

Situato a Chengdu, ospiterà una massiccia produzione dei SUV

Gruppo PSA - A Chengdu (Cina) viene inaugurato il quarto impianto assieme al partner cinese Dongfeng Motor Corporation, che avrà il compito di ospitare la produzione in quantità elevata dei SUV. La prima vettura ad essere prodotta sarà la Peugeot 4008. Gli obiettivi sono chiari: lanciare 20 nuovi modelli in Cina entro il 2021.
Gruppo PSA: inaugurato il quarto impianto in Cina

Dopo due anni dall’annuncio, il Gruppo PSA assieme al partner Dongfeng Motor Corporation, inaugura il quarto impianto in Cina, situato a Chengdu. Ricordiamo che il Gruppo possiede già tre impianti nello stato cinese, collocati nella provincia di Hubei, a Wuhan.

All’inaugurazione erano presenti diversi membri del gruppo francese e dell’azienda cinese, oltre al Presidente del Consiglio d’Amministrazione del Gruppo PSA Carlos Tavares, che ha avuto modo di rilasciare delle dichiarazioni in merito: Questo nuovo impianto ci aiuterà ad espandere la nostra gamma di veicoli nel segmento dei SUV in rapida crescita, soddisfando le esigenze dei nostri clienti cinesi. Esso rappresenta un passo importante per l’attuazione del nostro obiettivo di lanciare 20 nuovi modelli in Cina entro il 2021 e di vendere oltre un milione di veicoli nella regione entro il 2018 .”

Lo scopo primario sarà quello di concepire i veicoli basati sulla piattaforma EMP2 (introdotta nel 2013) con il primo modello soggetto alla produzione che sarà la Peugeot 4008, prevista al lancio nel mese di novembre. A seguito di un guadagno del 53% nel 2015, il segmento dei SUV ha continuato la propria espansione nel primo semestre 2016, crescendo del 44% oltre a rappresentare il 38,8% del mercato cinese.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati