Infiniti Q30: a Francoforte una vettura dalle forme elaborate e ricercate [FOTO LIVE]

Sviluppata su un telaio MFA

Infiniti Q30 – Presentata al Salone tedesco la nuova compatta dell'esclusivo marchio giapponese. Un'auto che condivide alcune componenti con la più recente Mercedes Classe A

Due anni fa, sempre al Salone di Francoforte, Infiniti attraverso una concept car aveva fornito l’idea di una sua futura vettura compatta. In occasione dell’edizione 2015, il pregiato brand giapponese propone alla rassegna tedesca la versione definitiva del suo modello “active compact”, come indicato dalla casa, chiamato Q30. Questa è attesa sul mercato entro la fine dell’anno, e secondo quanto emerso il marchio nipponico sta pianificando anche il lancio della versione crossover QX30.

La spinta è garantita da un motore turbo benzina di cubatura 1.6 disponibile nelle varianti da 122 (91 kW) e 156 cavalli (116 kW), un diesel 1.5 da 109 cavalli (81 kW) e un altro diesel 2.2 litri da 170 cavalli (127 kW). Le più ricercate versioni Premium e Sport della Q30 possono beneficiare anche di un’unità a benzina turbo da 2.0 litri, in grado di fornire 211 cavalli (157 kW) di potenza. I propulsori sono associati a un cambio manuale 6 rapporti, mentre tra gli optional è disponibile una trasmissione automatica doppia frizione 7 marce.

La gamma della nuova Infiniti Q30 è caratterizzata da una versione entry-level già arricchita da una dotazione di livello che prevede fendinebbia a LED, cerchi in lega da 18 pollici, terminali di scarico con finiture cromate e specchi laterali riscaldabili. Salendo c’è una più caratteristica Premium, ma anche una versione Sport, caratterizzata da paraurti dal design più grintoso, griglia frontale in tinta nera lucida, sospensioni ottimizzate, bande sottoporta, cerchi in lega da 19 pollici e terminali di scarico scuri. La nuova compatta di Infiniti, inoltre, si distingue per una capacità di carico di 368 litri, e un’altezza da terra di 1,49 metri.

Le forme dinamiche della carrozzeria ripropongono quando mostrato attraverso la concept car, sviluppate su una un telaio MFA. Un’architettura modulare studiata da Mercedes per vetture a trazione anteriore, utilizzata già dalla Classe A. Il legame tra la Infiniti Q30 e la compatta di Stoccarda è riscontrabile anche in altri elementi della strumentazione interna, ma lo stile è specifico per questa vettura, impreziosito da materiali morbidi, così come particolari sono le combinazioni Gallery White con ricami a tinta rossa, Cafè Teak abbinata a cuciture nere e City Black valorizzata da cuciture viola. Il comfort, poi, è accentuato anche dal raffinato sistema Active Noise Cancellation, che accentua il relax acustico. Ma altrettanto di spicco sono le doti dinamiche grazie a un servosterzo elettrico parametrico, abbinato a un assetto che coniuga dinamismo e fluidità di marcia tramite un sistema di sospensioni anteriori MacPherson e posteriori multilink. Qualità prestazionali che sono esaltate nel caso della Q30 Sport, tramite specifiche regolazioni.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati