Jaguar potrebbe utilizzare sigle alfanumeriche per il nome delle proprie vetture

Jaguar potrebbe utilizzare sigle alfanumeriche per il nome delle proprie vetture

La casa automobilistica britannica Jaguar potrebbe tornare ad indicare le vetture della propria gamma con un sistema di denominazione alfanumerico e soltanto alfabetico: non sono ben chiare la motivazione di questa decisione e la strategia che il brand del Giaguaro ha intenzione di attuare, ma probabilmente la scelta è stata presa per semplificare i nomi dei modelli e renderli più facilmente riconoscibili dal grande pubblico (anche da quello poco attento e poco appassionato, che forse stenta a destreggiarsi tra le sigle soltanto alfabetiche utilizzate dalla gamma Jaguar oggi).

Ad annunciare il cambio di direzione dei nomi del brand è stato Adrian Hallmark, Responsabile delle Vendite della casa automobilistica del Growler: il cambiamento dovrebbe essere attuato durante il prossimo biennio. Ma ci sale un dubbio in gola: in che modo muteranno le sigle? Le cifre (che oggi non sono comprese) saranno aggiunte ai codici già esistenti (ipoteticamente in base al segmento o in base alla motorizzazione) o le vetture saranno completamente ribattezzate? Non possiamo dire quale delle due sia la risposta giusta: la casa automobilistica inglese, di proprietà della società indiana Tata Motors, dopo pochi anni dal mutamento del sistema di denominazione (si è passati dal classico schema -Type all’attuale layout), torna ad una modalità di indicazione più semplice ed intuitiva (forse), che già aveva usato in passato.

Ma siamo davvero certi che con questo continuo e repentino cambiamento i clienti siano concretamente agevolati nel ricordare il nome dei modelli Jaguar?

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati