Jeep Grand Cherokee L: Doug DeMuro colpito dalla qualità degli interni [VIDEO]

Il noto recensore ha provato la versione Summit

Jeep Grand Cherokee L: Doug DeMuro colpito dalla qualità degli interni [VIDEO]

La quinta generazione della Grand Cherokee è stata annunciata inizialmente sotto forma della versione L a tre file. Rispetto alla variante standard, la nuova Jeep Grand Cherokee L ha un passo più lungo di 175 mm e propone delle sospensioni anteriori indipendenti e posteriori multi-link.

La versione top di gamma Summit Reserve è sicuramente quella più interessante e desiderata dagli automobilisti e dai fan del marchio e, secondo il noto recensore Doug DeMuro, è decisamente valida. DeMuro è rimasto particolarmente colpito dalla qualità dei materiali utilizzati nella Jeep Grand Cherokee L Summit che ha provato.

Nonostante costi circa 68.000 dollari (57.641 euro), DeMuro afferma anche gli interni sembravano quelli di un’auto più costosa. Questo è uno degli elogi più importanti mai fatti per una Jeep, almeno per quanto riguarda la qualità dell’interni. A prescindere dalla versione, la casa automobilistica americana ha fatto un grande salto in avanti in termini di qualità. Inoltre, bisogna considerare che presto arriverà la versione ibrida plug-in contrassegnata con la denominazione 4xe che dovrebbe essere disponibile anche con sette posti a sedere.

Non dimentichiamoci neanche della variante ad alte prestazioni che pare sia già in fase di sviluppo. È possibile scoprire maggiori informazioni sulla Jeep Grand Cherokee L testata da Doug DeMuro cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente ad inizio articolo.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati