Lincoln, il prestigioso marchio americano non verrà in Europa

Nei piani c'è altro

Lincoln - No all'Europa: è più o meno questo che il costruttore d'oltre Atlantico vuol fare capire dicendo di voler concentrare i suoi sforzi maggiormente negli USA e in Cina
Lincoln, il prestigioso marchio americano non verrà in Europa

Lincoln non considera di entrare nel mercato europeo. L’amministratore delegato di Ford, Alan Mulally, è stato chiaro e categorico mentre si è confidato ai nostri colleghi inglesi di Autocar durante un’intervista che riguardava proprio il futuro del brand a Stelle e Strisce.

I piani di espansione di Lincoln non includono uno sbarco nel mercato europeo visto che il capo di Ford sostiene che il costruttore yankee cercherà di concentrare le proprie forze principalmente nei mercati statunitense e cinese, quest ultimo è il paese in cui Lincoln si è introdotto il mese scorso in occasione del Salone di Pechino.

In effetti alla fiera cinese Lincoln ha presentato la MKX, il primo concept del marchio americano in assoluto ad essere stato realizzato oltre i confini americani, mentre la versione di produzione dovrebbe arrivare nei prossimi due anni.

C’è poi la Lincoln MKC model year 2015 che andrà in vendita nel corso di questa estate mentre ad entrare prepotentemente nel mercato cinese ci sarà la MKZ insieme ad una berlina di più grosse dimensioni realizzata appositamente per il mercato cinese. Il boss dell’Ovale Blu ha anche dichiarato che il marchio Lincoln non proporrà in futuro modelli troppo top di gamma visto che secondo il marchio la gente è interessata nel “lusso abbordabile e nella tecnologia.”

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati