MG ZS benzina 1.5 aspirato e 1.0 turbo. È lei l’anti-Dacia Duster? La PROVA SU STRADA

Abbiamo provato in anteprima la nuova versione termica del rinnovato SUV MG ZS

Il gran ritorno nei mercati occidentali del celebre marchio inglese MG Motor (ora di proprietà del Gruppo cinese SAIC) è avvenuto nel 2020 con il SUV elettrico MG ZS EV. Oggi, quasi a sorpresa, abbiamo avuto l’opportunità di conoscere e toccare con mano la versione a benzina di MG ZS. Così il motore termico rappresenta una opzione in più per i clienti di MG che punta forte sul competitivo rapporto qualità/prezzo sfidando il leader del mercato: la Dacia Duster lunga solo 3 cm in più (contro i 4,31 metri della MG ZS).

Benzina power

Infatti la MG ZS può essere dotata del 4 cilindri benzina 1.5 litri VTI-TECH con potenza di 106 CV a 6.000 giri/min. E coppia massima di 141 NM a 4.500 giri/min. Il body da SUV nasconde, però, la sola trazione anteriore disponibile mentre l’unica opzione per la trasmissione è quella del cambio manuale a 5 marce. Con questo motore la MG ZS accelera da 0-100 km/h in 10,9 secondi e raggiunge la velocità massima di 175 km/h. Il tutto con un consumo carburante omologato da ciclo WLTP di 6,6 l/100 km nel combinato con emissioni di CO2 pari a 149 g/km. La seconda opzione vede il più “prestazionale” 1.0 TGDI ovvero il 3 cilindri turbo da 1 litro di cilindrata che eroga la potenza di 111 CV a 5.200 giri/min. E coppia massima di 160 Nm tra i 1.800 e 4.700 giri/min. La trazione rimane anteriore ma c’è la possibilità di scegliere tra due trasmissioni: un cambio manuale a 6 marce e un cambio automatico a 6 marce. La velocità massima è di 180 km/h mentre l’accelerazione da 0-100 km/h viene raggiunta in 11,2 secondi con il manuale e 12,4 secondi con l’automatico. Differiscono anche i consumi medi omologati da ciclo WLTP: 6,6 l/100 km per il manuale con emissioni di CO2 di 149 g/km e 7,2 l/100 km per l’automatico con emissioni di CO2 di 163 g/km.

Al volante di MG ZS

Il primo contatto con le varianti a benzina di MG ZS non scalda i cuori in termini di prestazioni ma l’opzione “non elettrica” risulta essere molto furba e appetibile per chi non è ancora pronto al grande passo a batterie. Il perché è presto detto: la carrozzeria da SUV compatto è la più richiesta e il suo design, per niente spigoloso con linee morbide, con buone proporzioni e doppia grande griglia frontale molto accattivante.

In più la seduta alta di MG ZS le dona un ottimo grado di visibilità e buon livello di insonorizzazione abitacolo. Ho trovato il 1.5 aspirato più silenzioso ma meno brillante dell’unità turbo. In entrambi i casi bisogna utilizzare parecchio il cambio in scalata per sollecitare la coppia del motore, soprattutto in salita, ma senza pretese sportive il buon filtraggio e lo sterzo abbastanza preciso mettono d’accordo tutti. Anche perché la conformazione da SUV non è indicata ad una guida nervosa con cambi di direzione repentini a velocità sostenuta. La pena? Un inevitabile rollio e sottosterzo.

La gamma allestimenti

Un’auto da famiglia, comoda per 5 adulti, che ingolosisce anche grazie alla strumentazione moderna e completa. In allestimento Comfort i sedili guidatore sono regolabili su 6 posizioni e rivestiti in tessuto “pied de poule” mentre il sistema di infotainmant compatibile con Apple CarPLay e Android Auto si posa su uno schermo digitale da 10.1 pollici.

Completano la dotazione la connettività Bluetooth, l’ingresso in abitacolo e avviamento senza chiave (riservato al 1.0 turbo) i sensori di parcheggio posteriori e l’impianto audio con 4 altoparlanti. Alzando l’asticella si arriva al top di gamma: l’allestimento Luxury che comprende anche il sistema di navigazione nativo, la telecamera di parcheggio a 360°, il quadro strumenti digitale, impianto audio con 6 altoparlanti e suono 3D, il tetto panoramico (riservato al 1.0 turbo), sedili anteriori riscaldabili e sedile guida elettrico regolabile su 6 posizioni oltre a rivestimenti in ecopelle con cuciture a contrasto.

Listino e prezzi

Il listino ufficiale MG vede la MG ZS 1.5 VTI-TECH essere proposta a 15.990 euro in allestimento Comfort e 17.990 euro in allestimento Luxury. La versione MG ZS 1.0 T-GDI, invece, viene proposta a 20.490 euro in allestimento Comfort con cambio automatico, a 19.990 euro in allestimento Luxury con cambio manuale e a 20.990 euro in allestimento Luxury con cambio automatico. A tutto questo vanno tolti ben 2.000 euro di sconto MG.

Sono sei le colorazioni disponibili (Arctic White, Black Pearl, Battersea Blue, Monument Silver, Hoxton Orange, Dynamic Red) con un sovrapprezzo di 650 euro mentre la colorazione arancione è gratuita. Quindi la MG ZS è già in vendita a partire da novembre 2021 con un prezzo di lancio di 13.950 euro per la ZS 1.5 VTI-TECH.

4.5/5 - (46 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati