Nerea NY40 Fuoribordo: ecco la nuova ammiraglia ‘che respira’

La barca è spinta da tre motori Mercury V10 400hp

Nerea NY40 Fuoribordo: ecco la nuova ammiraglia ‘che respira’

Nerea Yacht ha presentato la propria nuova ammiraglia: il NY40 Fuoribordo. È la prima barca “che respira”, secondo quanto annunciato dal costruttore italiano, grazie all’utilizzo di Ecopur. Si tratta di una nuova tecnologia, legata alla resina naturale, che permette la purificazione dell’aria. Su questo modello, è stata utilizzata per i rivestimenti interni, rinfrescando e migliorando la qualità degli ambienti.

Le caratteristiche

La nuova Nerea NY40 Fuoribordo è stata presentata all’evento Boot Dusseldorf e presenta un’anima sportiva e dinamica, con la sua carena a V, progettato da Zuccheri Yacht Design. L’imbarcazione è in grigio scuro opaco, abbinato alle strisce di wrapping color bronzo, con elementi customizzati, come la plancia di comando rivestita in pelle, e le Power Wings collocate dietro al timone. Sul ponte, personalizzato da un particolare teak disposto a lisca di pesce, si nota immediatamente la presenza del grande prendisole di poppa, ricavato da plastica riciclata.

Nerea NY40 FB

Passando agli interni, sottocoperta la cabina di prua presenta una spaziosa dinette, un tavolino al centro con movimentazione che può essere abbassato, diventando così la base per riporre i cuscini aggiuntivi e trasformare l’area in una zona notte e due mobili contenitore, di cui uno attrezzato con TV 50 pollici. La cabina di poppa, invece, presenta due letti singoli, con moquette per pavimento e bagno. Tutti gli interni, a partire dai gradini di accesso alle cabine, le pareti, i contenimenti delle tende, il tavolino e il bagno, sono rivestiti in Ecomalta. Mantenendo così l’anima green.

I motori

L’ammiraglia potrà ospitare da 10 a 12 persone ed è spinta da tre motori Mercury V10 400hp AMS DS XL, che consentono di raggiungere una velocità massima di 48 nodi.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Nautica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)