Nuova Ford Focus RS è prevista per il 2015

Avrà ben 330 cv

Nuova Ford Focus RS - Ora che la versione restyling della compatta è stata lanciata da poco, arrivano le prime indiscrezioni sulla sua variante RS che si preannuncia demoniaca
Nuova Ford Focus RS è prevista per il 2015

Il successo dell’ultima Ford Focus RS, basata sulla Focus di precedente generazione, non si ferma e questo è un buon motivo per gli uomini Ford per dare il via al seguito di un nuovo modello basato sulla nuova Focus. Seguito più che logico. Dopo tutto, la nuova Focus è un’auto diventata ormai globale e il lancio della sua variante ST sembra eccitare più di uno.

Ma i più sfegatati, oltre ad aspettare la futura Focus ST, penseranno subito al top di gamma, alla sua variante RS. Sono circolate diverse foto spia del modello camuffato sul web e secondo le ultime voci di corridoio la compatta estrema dell’Ovale Blu potrebbe ereditare del 2.3 litri EcoBoost, lo stesso motore che ha debuttato per la prima volta sulla Mustang di ultima generazione e che potrebbe eventualmente muovere la prossima RS.

Ora secondo i nostri colleghi svedesi di Auto Motor and Sport la nuova Ford Focus RS dovrebbe arrivare per il 2015. Il magazine nordico conferma il motore 2.3 EcoBoost della Mustang model year 2015 con una potenza di 330 cv. Ford non ha ancora svelato le caratteristiche definitive, ma ha specificato che il suo motore top di gamma svilupperà oltre 305 cv. La più potente RS di sempre erogava ben 345 cv grazie al suo cinque cilindri turbo.

Questa ipotetica RS rimarrà comunque in configurazione con trazione anteriore e avrà cinque porte. L’attuale RS invece aveva diritto a tre porte, ma questa opzione non c’è più in listino Ford. E’ probabile che Ford ci dia indicazioni più precise in occasione del Salone di Ginevra durante il quale presenterà la sua Focus 2015.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati