Perchè si sparge il sale sulle strade innevate?

Forse non tutti conoscono le potenzialità del sale

Viaggiare sulla neve è difficile e anche pericoloso. A ridurre i pericoli è la presenza del sale, ma perché lo si sparge sulle strade?
Perchè si sparge il sale sulle strade innevate?

Viaggiare in presenza di neve (o peggio ancora, ghiaccio) è davvero difficile e soprattutto molto pericoloso. Ma prendendo le giuste precauzioni e guidando responsabilmente si possono evitare spiacevoli inconvenienti. Ricordiamo poi che fino al 15 aprile è necessario montare su tutti i veicoli le gomme da neve o, in alternativa, le catene.

A ridurre i pericoli legati alla neve o al ghiaccio è anche la presenza del sale, ma perché lo si sparge sulle strade? Forse non tutti conoscono le potenzialità del sale e quello che riesce a fare per limitare i rischi con asfalto innevato o ghiacciato.

 

Sale sulle strade innevate: ecco come agisce

Perché si sparge il sale? Semplice, non appena la temperatura scende sotto lo zero, sull’acqua (partendo dallo strato più in superficie) iniziano a formarsi dei cristalli di ghiaccio e la presenza degli ioni del sale va ad interferire con la crescita di questi cristalli. Nel momento in cui il sale viene sparso sulla strada ghiacciata, c’è sempre una piccola presenza di molecole d’acqua che sfugge ai cristalli di ghiaccio. L’aggiunta del sale sbilancia l’equilibrio e fa in modo che vi sia più ghiaccio che si scioglie rispetto a quello che si forma.

Nello specifico, vengono adoperati due tipi di sale: il cloruro di sodio e il cloruro di calcio. Il primo è il comune sale da cucina, che viene sparso sulle strade ancora sgombre a scopo preventivo. L’altro invece viene sciolto e utilizzato dove la neve e il ghiaccio sono già presenti e non può essere usato a scopo precauzionale, perché formerebbe una patina molto scivolosa.

Tuttavia, a volte l’utilizzo del sale sulle strade viene fatto in maniera errata: è bene ricordare che il sale non ha il potere miracoloso di sciogliere la neve, ma solo di abbassarne il punto di congelamento. In caso di una forte nevicata, spargere il sale non risolve infatti il problema della viabilità e la neve si accumula comunque nonostante le tonnellate di sale: solo con i mezzi spalatori si riescono a liberare le strade e consentire la normale circolazione, che sarebbe più facilitata se tutti gli automobilisti usassero gomme da neve. Inoltre, l’impatto ambientale del sale è molto più rilevante di quanto si possa pensare, come emerge da approfonditi studi di ricerca fatti negli Stati Uniti e in Canada.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Guide e utilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Dotazioni invernali, ecco cosa sapere

Ieri in Italia è scesa la prima neve in pianura
Dotazioni invernali – L’obbligo degli pneumatici invernali o delle catene da neve a bordo per circolare in molta parte della