Salone di Los Angeles 2012: Abarth 500C

Dotata di motore 1.4 da 160 CV

Alla kermesse californiana si alza il velo sulla Abarth 500C, tante novità nel look ma sopratutto sotto il cofano, con nuove sospensioni posteriori e un avanzato sistema di controllo elettronico della stabilità.

L’Abarth 500 hatchback a tre porte già disponibile negli Stati Uniti sarà affiancata da una sorella maggiore  nei primi mesi del 2013.  La Abarth 500C, che ha fatto il suo debutto nel Nord America oggi al Salone di Los Angeles, è alimentata da un motore turbo da 1,4 litri a quattro cilindri. I suoi 160 CV, che aumentano fino a 170 (230 Nm) in modalità overboost sono sufficienti per garantire alla vettura sportiva da città un accelerare da 0 a 100 in meno di sette secondi, secondo quanto dichiarato dal Lingotto. 

I ritocchi estetici, come i paraurti anteriori e posteriori, le decalcomanie e gli scarichi gemelli rendono la vettura ancora più caratteriale, ma la Abarth 500C è stata modificata sopratutto nella meccanica.

Questa nuova Abarth ha un frontale nuovo è più rigido e delle sospensioni posteriori completamente riviste, che hanno migliorato la maneggevolezza e la trazione della vettura. Le ruote contano di cerchi in lega da 17 pollici forgiati “Cinquecento” che sono avvolti dalle gomme 205/45 Pirelli P-Zero.

Ha anche una ricalibratura dello sterzo ed è il 10 per cento più veloce nella risposta agli input del guidatore. Inoltre la vettura ha anche un nuovo sistema di controllo elettronico della stabilità con tre impostazioni (On, Off parziale o Full Off) e un sistema di controllo elettronico Torque Transfer Control (TTC) che agisce come un autobloccante.

Nell’abitacolo spicca il volante in pelle traforata, lo spostamento a sinistra del quadro strumenti principale, mentre i sedili anteriori sono stati dotati di airbag integrati. Inoltre ogni cliente riceverà un pass gratuito per l’esperienza di guida Abarth dove istruttori di guida insegneranno come utilizzare in modo sicuro il potenziale del “razzo tascabile” appena acquistato.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati