SRT Viper, parte di nuovo la produzione della supercar

Dopo due mesi di stop

SRT Viper - Le difficoltà di successo della nuova Viper sembrano venire meno e sin dall'anno prossimo l'americana verrà venduta con il nome Dodge, non più SRT
SRT Viper, parte di nuovo la produzione della supercar

Buone notizie per la Casa d’oltremanica e per la sua vettura top di gamma: SRT ha da poco comunicato alla stampa che la produzione della Viper model year 2014 è ripartita, dopo una pausa che è durata ben due mesi a causa delle vendite deludenti.

Fino al 1° marzo di quest anno, ad SRT erano rimasti 756 esemplari di Viper invenduti, cifra che aveva rappresentato una scorta di 412 unità al giorno, di conseguenza il marchio aveva deciso di fermare momentaneamente la produzione al fine di vendere le vetture in eccesso. Lo stop ufficiale si era verificato il 14 aprile quando 91 lavoratori a ore furono mandati in cassa integrazione. La produzione della Viper 2014 è stata poi riaperta il 23 giugno e a partire dalla versione 2015 la Viper tornerà ad essere chiamata Dodge.

Ma nel corso di questo stop le vendite non sono migliorate così tante visto che nel mese di giugno solamente 354 auto sono state vendute negli Stati Uniti mentre nel Canada solo 70 nuove Viper hanno trovato un garage sempre nello stesso periodo. In più bisogna pensare che la nuova Chevrolet Corvette Z06 sta per arrivare sul mercato, per cui la Viper non può di certo dormire sonni tranquilli. Ricordiamo che la nuova SRT/Dodge Viper ha sotto il cofano un nuovo motore V10 8.0 litri da oltre 600 CV.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati