Subaru WRX e WRX STI MY 2018: i restyling al Salone di Detroit [FOTO]

Invariate le potenze dei boxer 2.0 e 2.5, rispettivamente da 268 e 305 CV

Subaru WRX e WRX STI MY 2018 - Il marchio della Fuji Heavy Industries, presenta i restyling dei due modelli al Salone di Detroit, con delle modifiche lievi nella parte esterna. Più sostanziali, invece, in quella interna, con il nuovo display multifunzione da 5,9 pollici. I maggiori cambiamenti provengono sotto le vesti; invariate le potenze dei propulsori boxer.

Nata nel 1992 come Impreza, tale denominazione è stata sostituita in WRX a partire dalla quarta generazione (2014), e proprio quest’ultima, assieme alla variante più sportiva, la WRX STI, sono state sottoposte al restyling by Subaru. Al Salone di Detroit, infatti, il marchio della Fuji Heavy Industries ha presentato gli aggiornamenti: si tratta dei model year 2018, nonostante le modifiche siano di poco rilievo e, probabilmente, solo i più appassionati riusciranno a percepire ed individuare i cambiamenti delle due iconiche.

Partendo dal frontale, i cambiamenti riguardano le prese d’aria e la calandra centrale, che ottengono degli inserti di color nero per risaltare maggiormente il look sportivo. Gruppi ottici a LED, mentre i cerchi presentano delle dimensioni da 18 pollici, con quelli da 19 come optional. All’interno è presente il display dotato del sistema Subaru Starlink per il controllo dell’infotainment da 7 pollici, oltre a quello multifunzione da 5,9 pollici per controllare le info tecniche. Le novità, inoltre, prevedono dei nuovi specchietti retrovisori termici standard per la WRX, mentre a richiesta è possibile ottenere i sedili Recaro a regolazione elettrica.

Ma i miglioramenti più intensi provengono sotto le vesti. Sospensione riaccordata, miglioramento della trasmissione manuale a sei rapporti e una rivisitazione del servosterzo elettrico. La WRX STI, invece, beneficia del potenziamento dei freni con rotori forati Brembo, sospensioni modificate e del rivisto sistema DCCD (Driver Controlled Center Differential), oltre a vantare del Vehicle Dynamics Control.

I propulsori boxer non cambiano. La WRX è spinta dal 2.0 da 268 CV, mentre la WRX STI dal 2.5  da 305 CV. Entrambi i modelli dispongono del sistema di trazione integrale Symmetrical All Wheel Drive con Active Torque Vectoring.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati