Toyota GR010: la vettura n°8 vince la 8 Ore del Bahrain 2023 [FOTO]

Terzo titolo consecutivo nella categoria Hypercar per Toyota Gazoo Racing

Toyota GR010: la vettura n°8 vince la 8 Ore del Bahrain 2023 [FOTO]

Con una performance maestosa nelle 8 Ore del Bahrain 2023, Toyota Gazoo Racing e la sua Toyota GR010 n°8 hanno dominato l’evento di chiusura della stagione 2023 del FIA World Endurance Championship (WEC).

Sebastien Buemi, Brendon Hartley e Ryo Hirakawa hanno guidato la corsa senza cedimenti, confermando la supremazia del marchio giapponese nel campionato con un totale di 217 punti e la conquista del terzo titolo consecutivo nella categoria Hypercar. Buemi e Hartley celebrano il loro quarto trionfo nel FIA WEC come piloti mentre per Hirakawa si tratta del secondo.

Nel settore di massimo prestigio, il podio ha visto brillare anche Ferrari con la sua Ferrari 499P n°50, pilotata da Fuoco, Molina e Nielsen, che si è assicurata una lodevole terza posizione. Questo risultato sottolinea l’ottima performance del cavallino rampante, che si è affermata come seconda nella classifica costruttori e ha occupato sia il terzo che il quarto posto nella classifica piloti.

FIA WEC 2023 8 Ore del Bahrain

Vittoria storica per le Iron Dames

Passando alla categoria LMGTE Am, un capitolo significativo è stato scritto dalle Iron Dames, un team interamente femminile composto da Michelle Gatting, Sarah Bovy e Rahel Frey, che hanno ottenuto una vittoria storica.

Alla guida della Porsche 911 RSR-19 n°85, Gatting ha attraversato la linea del traguardo prima dell’Aston Martin di D’Station, resistendo a una gara carica di tensione. La vittoria ha permesso all’equipaggio di salire al secondo gradino della classifica finale di categoria, subito dopo Corvette Racing.

FIA WEC 2023 8 Ore del Bahrain

Nel classe LMP2, il Team WRT ha festeggiato la conquista del titolo con un’eccezionale vittoria nell’Oreca-Gibson n°41 guidata da Robert Kubica, Rui Andrade e Louis Deletraz. Hanno trionfato dopo aver sfruttato al meglio una prolungata sosta ai box della vettura gemella n°31 del loro stesso team.

Kubica, Andrade e Deletraz si sono distinti come i campioni piloti LMP2, chiudendo il campionato con un vantaggio considerevole di 59 punti sull’Inter Europol Competition, con un complessivo di 173 punti.

Queste performance attestano non solo il livello di competizione all’interno del Campionato Mondiale Endurance, ma anche l’importanza strategica e tecnologica dei veicoli in gara, con un focus particolare sull’hypercar Toyota GR010, simbolo dell’eccellenza di Toyota Gazoo Racing nel settore del motorsport globale.

FIA WEC 2023 8 Ore del Bahrain

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)