A New York una mostra sulle auto più preziose della storia della Grande Mela

A New York una mostra sulle auto più preziose della storia della Grande Mela

New York è famosa per molte cose, ma secondo i più grandi concessionari e collezionisti della Grande Mela non lo era ancora abbastanza per quanto riguarda il settore automotive. La grande tradizione automobilistica newyorkese sarà per questo celebrata dal 17 marzo al 17 agosto in una mostra intitolata “Cars, Culture and the City” (Auto, Cultura e la Città), durante al quale verranno esposte alcune delle auto storiche più preziose fornite dalla Greater New York Auto Dealers Association (Associazione dei più Grandi Concessionari di Auto di New York) e il Museo della Città di New York. L’Associazione, tra l’altro, compie proprio quest’anno 100 anni dalla sua fondazione.

«Se pensiamo alla cultura automobilistica americana, la nostra mente vola a Detroit o a Los Angeles – ha dichiarato Susan Hensaw Jones, direttrice del Museo – Questa mostra cambierà la percezione del ruolo di New York come polo della relazione tra l’America e l’automobile.»

La mostra presenterà diverse opere, come progetti futuristici su nuove strade e attrezzature per la vita in automobile, un giocattolo di una Graham-Paige Blue Steak del 1932, usata in passato come modello per le nuove verniciature e le anteprime (molto comodi i rendering, vero?), rarissimi filmati promozionali della General Motors risalenti agli anni ’50, moda femminile in stile automobilistico e persino speciali cartelli autostradali del passato.

Gli organizzatori hanno accuratamente evitato di evidenziare che a New York avvenne anche il primo incidente automobilistico fatale per un pedone nella storia degli Stati Uniti. Sarebbe stata una buona occasione per promuovere la prudenza alla guida, mai abbastanza evidenziata.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati