Abarth 500e, lo Scorpione si fa elettrico: spinta da un motore da 155 CV [FOTO]

Con tre modalità di guida per esaltare il dinamismo tipico del marchio

La nuova Abarth 500e è stata ufficialmente svelata, scoprendo le caratteristiche della nuova elettrica che conduce lo Scorpione nell’era delle emissioni zero. Derivata dalla Fiat 500 elettrica, la Abarth 500e porta con sé innovazione e audacia per cercare di conquistare fan e appassionati del marchio, un target da sempre sensibile per quel che riguarda la meccanica e le prestazioni delle piccole ma veloci auto dello Scorpione.

Modello che arriverà anche in Brasile e Giappone

La nuova Abarth 500e, che arriva nel giorno di un importante tappa d’internazionalizzazione del marchio, con il debutto del brand in Brasile grazie al lancio delle Pulse, guarda oltre i confini europei, puntando i mercati brasiliano e giapponese dove sarà lanciato in futuro. Possibile, ma non ancora certo, anche un futuro approdo, più lontano nel tempo, negli Stati Uniti, dove nel 2024 sbarcherà la Fiat 500 elettrica.

Abarth 500e

Modifiche alla Fiat 500e in nome della sportività Abarth

Lo storico mantra di Abarth di mirare alle massime prestazioni, incrementando le performance del modello originale, si conferma e si rinnova con la 500e. Di fatto, la Abarth 500e è stata sottoposta a un importante revisione tecnica, meccanica e tecnologica che, in nome di una maggiore sportività di guida, hanno coinvolto telaio, assetto, powetrain e distruzione dei pesi. Il risultato in termini di prestazioni è stato raggiunto dato che la 500e di Abarth, confrontata con la 695 con motore benzina sulla pista di collaudo di Balocco, è stata più veloce di circa un secondo sulle accelerazioni 40-60 km/h e 60-100 km/h, facendo registrare un tempo migliore di oltre un secondo rispetto alla 695 endotermica sul giro secco del Misto Alfa, popolare sezione del tracciato di Balocco.

Look da Abarth moderna

Il design della Abarth 500e fa la sua parte nel rendere più sportiva e grintosa la vettura rispetto alla 500 elettrica, con una serie di novità che comprendo la nuova grafica per i loghi dello Scorpione, la scritta Abarth su frontale e portellone in tinta Dark Titanium Grey, il body kit aerodinamico specifico, i cerchi in lega dedicati e le luci diurne con un nuovo disegno. La caratterizzazione del modello prosegue nell’abitacolo, dove troviamo interni con finiture specifiche, nuovo volante con sezione inferiore appiattita, grafica personalizzata sui display e rivestimento scuro per padiglione e montanti.

Abarth 500e

Motore da 155 CV e 235 Nm

A spingere la nuova Abarth 500e c’è un motore elettrico che, sfruttando la stessa batteria da 42 kWh della Fiat 500e, incrementa potenza e coppia di 37 CV e 15 Nm, arrivando così a sviluppare 155 CV e 235 Nm. In attesa dell’omologazione relativa ai dati su velocità massima e autonomia, la Abarth 500e sprinta da 0 a 100 km/h in 7 secondi. Veloci anche i tempi di ricarica: le colonnine rapide con potenza a 85 kW permettono di recuperare 50 km di autonomia in meno di 5 minuti, mentre ne serve poco più di mezz’ora per passare dal 10 all’80% della carica.

Tre modalità di guida

Gli ingegneri di Abarth hanno lavorato anche sulla dinamica del veicolo, con la 500e dello Scorpione che propone tre modalità di guida: Turismo, Scorpion Street e Scorpion Track. Il setup Turismo “stoppa” la potenza a 136 CV e la coppia 220 Nm, una limitazione che preserva l’autonomia. In modalità Scorpion Street la 500e massimizza le prestazioni alzando al tempo stesso il livello di efficacia del sistema rigenerativo in frenata. Selezionando invece il programma Scorpion Track si setta la vettura per farla rendere al massimo nella guida in pista.

Abarth 500e

C’è anche il Sound Generator

Ben sapendo il peso che ha la sonorità del motore per un’Abarth, la 500e beneficia di particolari tecnologie che assicurano l’esperienza acustica ricercata dagli appassionati dello Scorpione. Oltre all’Avas, il sistema di avviso acustico che allerta i pedoni quando la vettura marcia a bassa velocità, la 500e di Abarth dispone anche di un sistema di sound di accensione e spegnimento che riproduce il suono di una chitarra elettrica. Disponibile in optional c’è invece il Sound Generator, riproduttore che simula artificialmente il classico rombo dei motori Abarth a benzina, disattivabile in qualsiasi momento per tornare alla marcia silenziosa tipica di un elettrica.

Abarth 500e Scorpionissima, limited edition da 1.949 unità per il lancio

Il debutto della Abarth 500e avviene con una speciale versione di lancio, la Abarth 500e Scorpionissima. Disponibile sia in versione hatchback che cabrio, è una serie speciale che sarà prodotta in numero limitato di 1.949 esemplari, con opzione di prelazione per la prenotazione online riservata, per il primo mese, agli iscritti alla community dei Performance Creators, vale a dire quei fan dello Scorpione che hanno preso attivamente parte, con opinioni, idee e suggerimenti, allo sviluppo della prima Abarth elettrica.

Abarth 500e

Acid Green e Poison Blue sono le due tinte disponibili per la carrozzeria della 500e Scorpionissima che propone un equipaggiamento di serie che include cerchi Titanium Grey da 18 pollici, tetto di vetro fisso (sulla hatchback), sedili sportivi riscaldabili, volante sportivo in pelle e Alcantara, fascia della plancia in Alcantara, battitacco personalizzati, pedaliera in metallo con logo Abarth, quadro strumenti digitale con schermo da 7 pollici, sistema d’infotainment Uconnect con display da 10,25 pollici e Performance Pages, sensori luci e pioggia, climatizzatore automatico, ricarica wireless, impianto audio JBL e telecamere esterne a 360 gradi.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati