Acura NSX Type S: i 300 esemplari sono terminati in sole 24 ore

Le unità messe a disposizione da Acura non sono bastate per tutti

Acura NSX Type S: i 300 esemplari sono terminati in sole 24 ore

Acura ha confermato nelle scorse ore che ha già esaurito i 300 esemplari della sua Acura NSX Type S previsti per il mercato americano. Secondo quanto riportato, le 300 unità messe a disposizione dalla casa automobilistica giapponese sarebbero terminate in sole 24 ore.

Gli ultimi dati di vendita che riguardano luglio 2021 riportano soli 67 esemplari venduti della supercar ibrida NSX, a confronto con i 70 consegnati lo scorso anno. Ad agosto, invece, il numero è passato a 98 rispetto ai 73 del 2020. Molto probabilmente, il brand di Honda non si aspettava questo successo.

Con 273 concessionarie Acura presenti negli Stati Uniti e soli 300 esemplari disponibili della NSX Type S, è quasi impossibile per l’acquirente medio entrare in possesso di questa vettura senza pagare un extra oltre il prezzo richiesto (171.495 dollari – 146.134 euro).

Acura NSX Type S 2022

Il motore

Ricordiamo che l’Acura Type S nasconde sotto il cofano un motore V6 da 3.5 litri abbinato a tre propulsori elettrici per una potenza complessiva pari a 600 CV e 667 Nm di coppia massima. Parliamo di 27 CV e 22 Nm in più rispetto alla NSX standard.

Inoltre, dispone di un corpo che pesa complessivamente 26 kg in meno e una messa a punto derivata dalle auto da corsa GT3. A livello di prestazioni, la nuova Acura NSX Type S impiega meno di 3 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 307 km/h.

Acura NSX Type S 2022

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati