Alfa Romeo 8C-R Tazio: il regalo dei 110 anni per il WEC [RENDER]

Alfa Romeo C8-R Tazio: è disegnata in un render da Arseny Kostromin. Omaggio alla tradizione sportiva Alfa Romeo per i 110 anni

Se Alfa Romeo in futuro decidesse di prender parte alla nuova categoria Hypercar del WEC, il Campionato Mondiale Endurance, non sarebbe male se si presentasse con un prototipo da competizione simile alle foto che vede in questa gallery.

Tocco d’autore

Si tratta di un render di assoluto fascino, realizzato da Arseny Kostromin, noto designer che vanta collaborazioni con Renault, Volkswagen e Koenigsegg. Questa concept car è pensata per far tornare protagonista Alfa Romeo nel mondo delle competizioni con un prototipo estremo, frutto di sviluppo e sperimentazione, alla ricerca di sempre migliori performance.

Un regalo per l’anniversario

Occasione nell’occasione il 110° anniversario di Alfa Romeo che ricorre proprio quest’anno. Così Kostromin ha presentato la sua idea di auto da gara pensato per correre nella futura classe Hypercar del WEC. Il nome della sua creatura è Alfa Romeo 8C-R Tazio, in omaggio del pilota italiano più grande di tutti i tempi che ha scritto la storia sportiva di Alfa Romeo in Formula 1 e Le Mans.

Design funzionale

La primaria fonte di ispirazione per Kostromin è stata l’Alfa Romeo Disco Volante ma più progrediva con il suo lavoro più si allontanava dalla sua musa ispiratrice anni ‘50 a favore di una linea più personale, identitaria e moderna. La 8C-R Tazio fin dal nome ci mette davanti alla gloriosa storia e tradizione Alfa Romeo e il suo design si caratterizza per una linea di cintura bassissima, come si addice ad una hypercar da competizione, un parabrezza avvolgente posato su una carrozzeria che è un vero mix tra linee spigolose, come ad esempio quelle delle fiancate, e linee morbide che si sviluppano nella zona dei passaruota bombati. Il classico Trilobo del Biscione mantiene la caratteristica forma a triangolo rovesciato ma viene ricavato grazie ad una presa d’aria funzionale che si sviluppa fino al cofano mettendo in risalto sia il becco da Formula 1 superiore sia il larghissimo splitter . Questo specifico design è studiato per garantire la massima efficienza aerodinamica della 8C-R Tazio.

Ala celebrativa al posteriore

L’elemento stilistico che spicca al posteriore è l’enorme alettone fisso sempre immaginato per massimizzare le performace in pista. Sulla parte interna notiamo il tricolore italiano celebrativo con la scritta Alfa Romeo e lo stesso elemento viene unito alla carrozzeria con una pinna centrale. Le luci posteriore sono tonde e ricordano quelle dell’Alfa Romeo 8C Competizione mentre lo scarico è centrale ma in posizione rialzata e ricorda, volutamente, quello in titanio firmato da Akrapovic per le vetture da Formula 1.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati