Alfa Romeo MiTo 2022: l’idea di un ritorno della compatta [RENDER]

Entry-level del Biscione su pianale CMP

Alfa Romeo MiTo 2022: l’idea di un ritorno della compatta [RENDER]

L’idea di un rilancio totale e deciso del brand Alfa Romeo passa anche da un ampliamento della gamma che possa assecondare i desideri degli appassionati, ma soprattutto seguire le tendenze del mercato per ritagliarsi uno spazio importante in termini di volumi di vendite che possa rappresentare una solida e concreta base in grado di riportare il marchio del Biscione ai piani nobili del mercato.

Il ritorno della MiTo

Di questo avviso è anche il giovane designer Mirko del Prete che ha realizzato il render qui sopra col quale prova ad immaginare una futura nuova versione dell’Alfa Romeo MiTo, un ritorno del modello compatto della Casa di Arese che rientrerebbe dunque sullo scenario automobilistico a pochi anni, era appena il 2018, dalla sua uscita di produzione. Il ritorno della MiTo avverrebbe ovviamente con peculiarità e ambizioni diverse, in uno scenario complessivo che per Alfa Romeo è notevolmente cambiato rispetto a tre anni fa quando sulla berlina compatta due volumi del Biscione è calato definitivamente il sipario. 

Design ammodernato, look bicolore e piattaforma CMP

Dal punto di vista estetico, su questa proposta stilistica di una futura Alfa Romeo MiTo ritroviamo alcuni spunti visti sul concept del SUV Tonale, con fari anteriori sottili e taglienti con luci a LED, griglia trilobo con profilo cromato e paraurti anteriore sportivo con delle generose prese d’aria laterali. Altro tratto distintivo della vettura in questo render è il look bicolore, con il tetto e i montanti verniciati con tinta a contrasto con la carrozzeria. Come precisato da Mirko del Prete, questa nuova MiTo nascerebbe sfruttando la piattaforma modulare CMP sviluppata dall’ex Groupe PSA, oggi un tutt’uno con FCA in Stellantis.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati