Aston Martin Vantage nuova safety car in Formula 1 [FOTO]

Ci sarà anche la DBX in veste di auto medica ufficiale

La stagione 2021 di Formula 1 avrà una nuova safety car, l’Aston Martin Vantage appositamente equipaggiata per l’occasione. A caratterizzare esteticamente la Vantage in versione safety car è la carrozzeria nella stessa tonalità di verde, chiamata Aston Martin Racing Green, della nuova monoposto di Formula 1 AMR21 del team britannico.

A impreziosire il look della Vantage safety car ci sono alcuni dettagli in Lime Essence presenti su splitter anteriore, minigonne laterali e diffusore posteriore. 

Lampeggiante aerodinamico sul tetto e telecamera sull’alettone

Come la Mercedes-AMG GT che in questa nuova stagione condividerà il ruolo di safety car ufficiale di F1 con il partner Aston Martin, la Vantage in questione monta una barra luminosa e lampeggiante sul tetto, sorretta da due supporti in fibra di carbonio. Questa barra con luci aggiuntive non è stata progettata solo per lampeggiare quando l’auto entra in pista, ma anche per offrire la minor resistenza aerodinamica possibile e ottimizzare il flusso d’aria verso l’ala posteriore. Quest’ultima è stata inoltre dotata di una telecamera che cattura ciò che accade dietro il veicolo visualizzando le immagini in un secondo specchietto retrovisore interno che è stato aggiunto per l’occasione. 

Nuovi sedili e nuovi comandi a bordo

Gli interni della Aston Martin Vantage, che sarà guidata da in pista da Bernd Maylander, sono stati rivisti con l’adozione di sedili da corsa omologati FIA con cinture di sicurezza a sei punti. Anche la console centrale è stata modificata per integrare un sistema di controllo con nuovi comandi che azionano le diverse funzionalità aggiuntive, come l’attivazione della sirena, le comunicazioni radio e il controllo della barra luminosa. 

Motore V8 biturbo 4.0 con 25 CV in più

Aston Martin è intervenuta anche sulle prestazioni dell’auto, tirando fuori dal motore V8 biturbo da 4.0 litri altri 25 CV, portando così la potenza complessiva a 535 CV. Il nuovo splitter anteriore aggiunge poi 60 kg di carico aerodinamico extra rispetto a una normale Vantage. Accorgimenti e ottimizzazioni sono stati apportati anche a sospensioni, sterzo a ammortizzatori. 

Aston Martin DBX come auto medica 

Ad affiancare l’Aston Martin Vantage Safety Car nel paddock di F1 ci sarà anche una Aston Martin DBX che vestirà i panni di auto medica ufficiale del circus. Come la Vantage, anch’essa è caratterizzata da livrea in Aston Martin Racing Green con accenti Lime Essence, targa posteriore con luci a LED e barra luminosa lampeggiante sul tetto. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati