Rimac: ora Porsche ne detiene il 24%, l’investimento da 70 milioni di euro

Porsche aumenta la sua quota in Rimac dal 15 al 24%

Rimac: ora Porsche ne detiene il 24%, l’investimento da 70 milioni di euro

La storia “d’amore” tra Porsche e Rimac va ormai avanti dal 2018, quando la casa tedesca decise di acquistare un piccolo slot di quote azionarie per seguire vicino l’ascesa di questo brand croato specializzato in auto sportive e supersportive elettriche. Dopo un primo 10% si è passati poi al 15% del 2019 fino al consolidamento del 24% con il finire del 2020. 

Porsche spinge sull’elettrico con Rimac 

La casa tedesca sembra voglia portarsi avanti con lo sviluppo della tecnologia elettrica delegandone la funzione di R&D a Rimac, già affermata in questo campo. Le prossime sfide che il mondo automotive sarà costretto ad affrontare passeranno dal costruire nuovi pacchi batterie, più leggeri ed efficienti, così come lo sviluppo di nuovi motori più performanti e capaci di assorbire meno energia, diminuendone il consumo. 

Sommando i movimenti degli ultimi 3 anni si può dire che Porsche abbia investito oltre 70 milioni di euro nell’azienda croata, ma questo “non vuol dire abbiamo un’influenza su Rimac” riferisce un esponente Porsche, cercando di mantenere le distanze tra le due aziende. Tuttavia Porsche fa sapere che in futuro, moltissime sue auto elettriche sfrutteranno hardware e software direttamente sviluppati da Rimac, assicurando grandi performance ed efficienza alle sue sportive diventando il primo fornitore ufficiale. 

Rimac acquisirà Bugatti? 

Il giro delle carte sembra essere stato già scritto, come vi anticipavamo qui. Rimac dovrebbe acquistare parte delle quote azionarie di Bugatti mentre Porsche dovrebbe fare lo stesso con Rimac, arrivando fino a quasi il 50% nei prossimi 2 o 3 anni. In questo modo la casa croata potrebbe ampliare la sua importanza sul mercato delle auto di lusso, forte degli investimenti di Porsche che, a sua volta, erediterebbe una grandissima fornitura di componentistica ad alte prestazione per le sue future auto elettriche e Bugatti potrebbe continuare a produrre auto di lusso, ma elettriche. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati