BMW Serie 4 M Performance svelata in anteprima a Lisbona

Stessi motori, ma più sportiva e performante

BMW Serie 4 M Performance - In attesa della vera sportiva della gamma, ovvero la M4, anche la coupé normale si concederà qualche lusso con lo speciale pacchetto M Performance, che ne migliorerà sia l'aspetto che le prestazioni

BMW ha presentato in una speciale anteprima a Lisbona il primo modello della Serie 4 Coupé, personalizzata però con lo speciale pacchetto M Performance. Si tratta in pratica di una sorta di via di mezzo tra la futura BMW M4 e la Serie 4 originale, aggiornata e riveduta per essere più aggressiva e sportiva rispetto alla vettura dalla quale deriva.

Come potete vedere dalle foto e dal video girati sul posto, il bodykit della vettura è divenuto decisamente più aggressivo. Il paraurti frontale è stato ridisegnato e presenta anche uno splitter in fibra di carbonio e prese d’aria sensibilmente allargate. Altri cambiamenti in questa stessa zona della vettura includono i gruppi ottici, che ora presentano sia la tecnologia xenon che LED. Il tutto viene completato dalle nuove ruote con cerchi in lega da 20 pollici, inserti neri cromati, nuovi tubi per il sistema di scarico e una nuova griglia frontale. La fibra di carbonio è stata largamente usata su diversi elementi della vettura, come ad esempio gli specchietti e lo spoiler che possiamo trovare sul posteriore. Passando proprio in questa zona dell’auto notiamo immediatamente il diffusore incluso nel paraurti e i nuovi condotti per l’aria. Ci sono novità anche per quanto riguarda gli interni: il volante presenta ora nu disegno a tre razze, senza dimenticare i sempre piacevoli sedili sportivi, la pedaliera in acciaio inossidabile, gli inserti in fibra di carbonio sul cambio e sul freno a mano e, infine, i tappetini esclusivi M Performance.

I motori saranno ovviamente sempre gli stessi della Serie 4 originale, ma le aggiunte del pacchetto M Performance garantiranno comunque dei sensibili miglioramenti in fatto di prestazioni. Ad esempio il modello 420d, equipaggiato con un 2.000 turbodiesel da quattro cilindri, guadagna 16 CV di potenza e 39 Nm di coppia, arrivando rispettivamente a 195 CV e 418 Nm di picco. Il motore della 428i, che sarà invece un benzina sempre 2.000 turbo da quattro cilindri, arriverà a toccare i 269 CV di potenza e i 389 Nm di coppia. Il top assoluto, però, sarà il modello 435i, che grazie ai suoi sei cilindri con cubatura da 3.000 cc e alimentazione a benzina guadagna fino a 34 CV di potenza e 50 Nm di coppia, toccando due apici di 336 CV e 450 Nm.

Il pacchetto M Performance per la nuova BMW Serie 4 sarà disponibile nel momento in cui la vettura stessa sarà lanciata sul mercato. La M4, invece, dovrebbe debuttare al Salone di Detroit 2014.

Foto e video: BMWBlog.com

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    BMW Serie 4 Coupé 2021 | Com’è & Come Va

    La prova completa della nuova BMW 430i M Sport Steptronic con il 2.0 litri da 258 CV
     La nuova BMW Serie 4 Coupé abbraccia il rinnovato family feeling di BMW rifacendosi direttamente al passato del Brand