Carrozzeria Touring Superleggera a Retromobile 2017 con due esclusivi restauri: Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e Ferrari 330 GTC del 1968

Le due auto d'epoca riportate allo splendore di un tempo

Carrozzeria Touring Superleggera Retromobile 2017 - In occasione dell'evento Retromobile 2017 la Carrozzeria Touring Superleggera presenta due nuovi progetti di restauro attraverso i quali sono state rimesse e nuovo un'Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e una Ferrari 330 GTC del 1968.
Carrozzeria Touring Superleggera a Retromobile 2017 con due esclusivi restauri: Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e Ferrari 330 GTC del 1968

A Retromobile 2017, appuntamento internazionale per gli appassionati di auto d’epoca che apre le porte oggi a Parigi, la Carrozzeria Touring Superleggera porta due esclusivi restauri: l’Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e la Ferrari 330 GTC del 1968.

Grazie alla notevole manualità artigianale, il dipartimento Classic di Touring Superleggera conferma con i suoi due nuovi lavori la capacità nel riportare in condizioni paragonabili al nuovo vetture del passato di ogni tipo e marchio, spesso di particolare prestigio.

L’Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 è stata spogliata di vernice, interni e motore, prima di mettersi a lavoro sui diversi componenti della carrozzeria. Lo scopo di Touring Superleggera nella sua operazione di restauro era quello di preservare il più possibile tutti i particolari dell’epoca, senza sostituire i pezzi originali, restituendo alla vettura la bellezze e l’eleganza essenziale del suo tempo. Successivamente si è lavorato al restauro degli interni e alla sostituzione della capote.

Alfa Romeo_Giulia_GTC

La carrozzeria milanese presenta poi un altro inedito restauro che ha come protagonista una Ferrari 330 GTC del 1968. Il lavoro del dipartimento Classic di Touring Superleggera ha riportato la vettura del Cavallino al colore originale Grigio Argento, dopo che la stessa è stata smontata in ogni sua parte e sottoposta ad una meticolosa revisione di meccanica e carrozzeria, compresi i cerchi originali.

La Ferrari 330 GTC, affidata dal suo proprietario alle “cure” di Touring Superleggera, è stata poi restaurata negli interni con il rifacimento in configurazione originale combinando vinile e pelle nera Franzi NR2. L’elegante berlinetta due posti, il cui design porta la firma di Pininfarina, venne equipaggiata con il motore V12 4.0 litri e fu prodotta (dal 1966 al 1968) in circa 600 esemplari.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto Storiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati