Documento Unico: rinviata l’entrata in vigore al 30 giugno

Sostituirà libretto e certificato di proprietà dell'auto

Documento Unico: rinviata l’entrata in vigore al 30 giugno

Il Documento Unico di circolazione andrà a sostituire il certificato di proprietà dell’auto e comprenderà anche la carta di circolazione. Ma per l’entrata in vigore bisognerà attendere il prossimo 30 giugno. Il rinvio è entrato nel Decreto Legge recante Disposizioni urgenti in materia di trasporti e per la disciplina del traffico crocieristico nella laguna di Venezia, approvato ieri, assieme alle nuove norme sul Covid-19.

I motivi del rinvio

Il rinvio era stato richiesto a gran voce dalle varie associazioni del mondo automotive, a causa della “lentezza e l’inadeguatezza della procedura digitale che ha triplicato i tempi di emissione dei documenti e quindi i costi per l’utente”. Per un comparto già provato per una pesantissima crisi, legata alle chiusure per la pandemia.

L’ufficializzazione della proroga “fornisce ora un tempo utile al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed agli operatori del mondo automotive – si legge nel comunicato di ANIASA – per avviare un confronto collaborativo e mettere a punto un servizio digitale agile ed efficace per cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni”. Per renderlo subito pienamente operativo.

La storia del Documento Unico

La riforma della Pubblica Amministrazione del febbraio 2017 aveva approvato l’introduzione del Documento Unico, che sarebbe dovuto entrare in vigore già dal giugno dell’anno successivo. Tuttavia, c’è stato un primo rinvio al gennaio 2020, per poi venir spostato sempre più in avanti a causa dei problemi legati al Covid-19.

Di cosa si tratta? I due attuali documenti legati all’auto (il libretto di circolazione rilasciato dalla Motorizzazione ed il certificato di proprietà rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico) verranno sostituiti dal Documento Unico di circolazione.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati