DS 9: l’ammiraglia non verrà realizzata in versione wagon

La conferma è arrivata dalla dirigenza del marchio

DS 9: l’ammiraglia non verrà realizzata in versione wagon

La DS 9 non arriverà sul mercato in versione station wagon. Si era parlato di questa possibile variante nei mesi scorsi, ma la casa francese ha deciso di non declinare l’ammiraglia per le famiglie. I motivi? Il marchio non è interessato ad utilizzare un secondo tipo di carrozzeria per il modello di punta della propria gamma.

La conferma dal Regno Unito

La conferma è arrivata da Jules Tilstone, amministratore delegato di DS Automobiles UK, in un’intervista ai colleghi di Autocar: “Non ci sarà una versione station wagon della DS 9 – le sue parole – È un’auto di segmento E e, sebbene venga basata sulla piattaforma EMP2 estesa, non si trova nel segmento in cui è utile una versione wagon”.

Queste parole chiudono il discorso, sebbene non sarebbe impossibile realizzarla, visto che la piattaforma EMP2 è la base di altri veicoli del gruppo, tra cui la nuova Peugeot 508, disponibile anche in versione wagon.

La DS 9 in Italia

Dunque, la DS 9 resterà esclusivamente nella versione berlina, come si presenta attualmente, anche sul mercato italiano, seppur debbano ancora iniziare le consegne. L’ammiraglia è disponibile esclusivamente nella versione E-Tense, cioè con motorizzazione ibrida plug-in, con potenze comprese tra 225 e 360 cavalli.

Il listino prezzi della DS 9 E-Tense, per l’Italia, parte dai 56.200 euro dell’allestimento Performance Line+ e sale a 59.200 euro per Rivoli+.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati