Ferrari 488 GTB e Giancarlo Fisichella: una pista, emozioni elevate [VIDEO]

Funamboliche manovre sul tracciato di Yas Marina

Ferrari 488 GTB e Giancarlo Fisichella – Provare l'ebrezza della velocità, accompagnati da un professionista della guida su uno dei tracciati del Campionato Mondiale di Formula 1
Ferrari 488 GTB e Giancarlo Fisichella: una pista, emozioni elevate [VIDEO]

Il brivido dell’adrenalina è una sensazione che si coglie in pista, saggiando l’odore dell’asfalto che testimonia la velocità, il suono del motore che sale vorticoso, la sfida al cronometro pari a quella impartita dalla fisica. Ma è soprattutto la passione il vero, forte richiamo che spinge a vivere quel brivido. Sensazioni che certe vetture sanno accentuare per la loro raffinatezza tecnica e stilistica, come la Ferrari 488 GTB protagonista in un nuovo filmato rilasciato dalla marchio e dedicato a “488 Passione Rossa”, nel quale è presente anche Giancarlo Fisichella.

Il pilota romano che vanta ben 229 partecipazioni in Formula 1 e tre vittorie, ma anche due prestigiosi successi alla 24 Ore di Le Mans proprio a bordo di GT di Maranello, nonché l’iride nella Le Mans Series del 2011, fa provare a degli ospiti le sue stesse emozioni, portando al limite sulla pista di Yas Marina, Abu Dhabi, un esemplare della coupé modenese. Vettura con la quale dà vita a vorticose evoluzioni sull’asfalto, assieme ad altri esemplari di 488.

La vettura del Cavallino Rampante, disponibile anche in variante Spider, oltre a uno stile affinato studiato in funzione aerodinamica, presenta un’unità propulsiva turbo dalla potenza accentuata. Una visione di potenza offerta già dallo stile, filante, sinuoso, con gruppi ottici allungati, frontale muscoloso reso energico dalle prese d’aria, fianchi scolpiti, arricchiti da altri sfoghi che ricordano un po’ la storica 308 GTB e una zona posteriore contraddistinta dai classici gruppi ottici rotondi, caratterizzati da un design fine e tecnologico, oltre a soluzioni che completano un’aerodinamica funzionale alla massimizzazione delle performance.

Le prestazioni sono legate anche alla raffinata tecnologica che supporta la ricerca del limite. Un controllo di trazione F1-trac, un differenziale elettronico E-diff3, l’aggiornato Side Slip Control, lavorano in sinergia con il poderoso motore V8 Turbo di 3.9 litri da 670 cavalli (492 kW) e 760 Nm di coppia massima a 3000 giri/minuto in settima marcia, legato a una trasmissione F1 doppia frizione sette rapporti e un sistema Variable Torque Management.
Lo scatto da 0 a 100 km/h è completato in soli 3 secondi, mentre i 200 km/h sono raggiunti in 8,3 secondi, con tempi di risposta in appena otto decimi a 2000 giri/minuto. Il picco massimo è superiore ai 330 km/h. In termini di emissioni, la casa segnala 260 g/km di CO2.

Video: Ferrari

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati