Fiat, tributo all’album “What’s going on” di Marvin Gaye a sostegno di ambiente e inclusione [VIDEO]

Tra le prime opere artistiche ad affrontare il "climate change"

Fiat, tributo all’album “What’s going on” di Marvin Gaye a sostegno di ambiente e inclusione [VIDEO]

Fiat celebra il cinquantesimo anniversario dell’album “What’s going on” di Marvin Gaye con un video tributo (visibile qui sopra) ad alto tasso emozionale, ricco di immagini coinvolgenti accompagnate dalle note di “Mercy Mercy Me“.

Il pezzo tratto dall’album rappresenta uno dei primi esempi musicali nella storia di attenzione al cambiamento climatico, scritto con l’obiettivo di denunciare gli effetti dell’inquinamento su aria, oceani e animali. 

Impatto sociale con sguardo al futuro come la nuova 500

Ancora oggi riconosciuto dalla critica come uno dei migliori dischi di tutti i tempi, al di là del suo valore musicale l’album affronta in maniera diretta temi di forte impatto sociale come la tutela dell’ambiente, la lotta per l’inclusione e l’equità, l’impegno per garantire un futuro migliore alle nuove generazioni. Questioni tuttora di grande attualità che Fiat sposa in pieno e che rispecchiano i valori che hanno ispirato la creazione della nuova 500 elettrica. Proprio la nuova Fiat 500 full electric si fa portavoce di un messaggio di cambiamento, di attenzione all’ambiente e di mobilità sostenibile, che vuole essere ancora più incisivo nel giorno in cui ricorre la Giornata Mondiale per la Diversità Culturale, il Dialogo e lo Sviluppo.

Le parole di Olivier François

L’amministratore delegato di Fiat, Olivier François, commenta così il tributo all’opera del cantautore americano soul e R&B: “Marvin Gaye ci ha ispirato a guardare con amore al pianeta e ai suoi abitanti: essere il motore del cambiamento e fare strada ad un futuro migliore, e la nuova Fiat 500 full electric è ispirata dalla stessa visione. Per questo, nel 50° anniversario del suo album più iconico, è per noi un dovere rendere omaggio al sogno di Marvin per un futuro più sostenibile”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati