Fiat: una nuova generazione di auto con Stellantis, ma dal 2023

L'attesa per conoscere i prossimi modelli Fiat sembra essere più lunga del previsto

Fiat: una nuova generazione di auto con Stellantis, ma dal 2023

Dopo l’assestamento di Stellantis di inizio 2021 si è andato a delineare il posizionamento che Fiat manterrà per i prossimi anni: sembra ormai quasi certo che il brand torinese andrà a sviluppare i prossimi veicoli partendo proprio dalla mobilità elettrica, con vetture 100% elettriche e strettamente accessibili a buona parte della popolazione. 

Fiat, le novità prima del 2023

Ciò che però non si era ancora precisato riguarda le tempistiche, prima di vedere un nuovo veicolo a marchio Fiat di nuova generazione. Con l’arrivo della Nuova Fiat 500 Elettrica si pensava che sarebbe partito un nuovo corso di vetture di nuova generazione ma la realtà è che questo salto generazionale dovrà aspettare, almeno fino alla fine del 2022 o inizio del 2023. Sappiamo che entro la fine dell’anno verrà lanciata la nuova Fiat 500X Cabrio, ma si tratta di un aggiornamento della gamma del SUV italiano, non di un vero e proprio nuovo modello. 

La presentazione della nuova 500X con tetto in tela sembra essere stata programmata per il 4 luglio, verosimilmente in una prestigiosa località marittima del sud Italia. In attesa del 2023 si segnalano altre piccole novità riguardanti Fiat, tra cui l’introduzione dei motori mild-hybrid per la gamma 500X (con circa 1 anno di ritardo rispetto a ciò che era stato programmato) e l’introduzione degli stessi anche sulla Fiat Tipo. Lo stesso trattamento non verrà riservato anche alla Fiat 500L, auto destinata ad uscire definitivamente di produzione con il 2022. 

Fiat, cosa succede dal 2023?

Dopo questo fatidico anno ci aspettiamo invece una grande attività dal brand italiano, con il lancio di un nuovo B-SUV costruito sulla piattaforma CMP del gruppo PSA. Proporrà motorizzazioni tradizionali ed elettriche e verrà costruito nello stabilimento di Tychy, in Polonia insieme al nuovo B-SUV di Jeep e al SUV di casa Alfa Romeo, chiamato probabilmente Brennero. Sempre nello stesso anno potrebbe poi debuttare una Fiat a 5 porte, una sorta di erede della Tipo ma con dimensioni leggermente più generose. 

Dal 2024 si attende poi il nuovo modello della Fiat 500X, la cui gamma verrà appunto aggiornata entro la fine del 2021 e nel 2022 con le motorizzazioni mild-hybrid. La Nuova Fiat 500X sarà costruita a Melfi sulla nuova piattaforma di grandezza media che Stellantis presenterà nei prossimi anni. Sulla stessa architettura saranno lanciati altri 3 modelli (tra cui la 5 porte sopra citata) e altre due vetture verosimilmente di segmento D, probabilmente un SUV e una berlina-crossover. 

Si attende anche una nuova citycar compatta che andrà a sostituire la Fiat Panda, forse la sua nuova generazione o una vettura che ne occuperà la fascia di mercato. Saranno invece destinate a sparire la Tipo e la Fiat 500L. 

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati