Honda Civic Type R concept, più estrema a Parigi

A inizio 2015 il modello di serie

Honda Civic Type R concept - Al Salone di Parigi verrà presentato il secondo prototipo di Honda Civic Type R che entrerà prepotentemente nella "guerriglia" tra compatte hot

Prima della sua comparsa al Salone di Parigi, Honda ha rilasciato tutti i dettagli che volevamo sapere sulla Honda Civic Type R, insieme ad una visione colorata del concept car. Sembra proprio che la tanto attesa hothatch sarà uno dei modelli più estremi e più prestazionali nella storia Type R che si perpetua da 22 anni.

In una veste blu elettrico e con dettagli rossi, quest’ultima interpretazione della Civic ad alte prestazioni è ancora un concept, ma siamo quasi certi (e lo speriamo) che così dovrebbe essere la versione definitiva dell’auto quando andrà in commercio nel corso del 2015.

Questa anteprima rivista mantiene il suo alettone posteriore tanto amato sul concept di Ginevra, così come i suoi quattro tubi di scarico, il diffusore posteriore in stile racing e la sua carrozzeria selvaggia vista per la prima volta al salone svizzero. Ma per il momento Honda è ancora misteriosa sul propulsore della sua belva in arrivo.

Non è più un segreto ormai che Honda intende ottenere la corona di regina delle auto a trazione anteriore più veloci del ‘Ring con la sua Civic top di gamma e potrà sicuramente farlo grazie al suo motore quattro cilindri 2.0 litri i-VTEC turbo, la prima Civic Type R turbocompressa.

La scheda tecnica finale non è stata ancora diffusa, ma Honda ha promesso che l’auto avrà “almeno 280 CV” e sarà così più potente rispetto al sei cilindri 3.0 litri della più sportiva NSX Type R. Questo dovrebbe consentire alla super nipponica di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi.

Il nuovo sistema di sospensione anteriore dovrebbe consentire al conducente di ottenere il massimo delle prestazioni riducendo la coppia e addolcendo l’erogazione della potenza all’asse anteriore quando si tende ad accelerare più del dovuto. Un’altra novità della futura Type R sarà la modalità di guida +R: tramite l’apposito pulsante sul cruscotto, +R consente di affilare la risposta del motore per ottenere il meglio delle prestazioni del motore turbo e rendere lo sterzo più consistente.

Al fine di competere al meglio con le SEAT Leon Cupra e Renault Mégane RS 275, la Type R 2015 sarà dotata anche di un sistema adattivo della sospensione sviluppato appositamente per questo modello e che sarà in grado di gestire la fermezza degli ammortizzatori anteriori e posteriori automaticamente a seconda delle condizioni di guida. Quando la velocità è bassa o in guida di crociera, gli ammortizzatori si regolano automaticamente in una configurazione più “dolce” per offrire una guida più comoda e sciolta, mentre in caso di guida più aggressiva, gli ammortizzatori diventano più duri per migliorare il controllo e l’agilità.

La Civic Type R viene attualmente progettata e sviluppata nello stabilimento Honda di Swindon e dovrebbe sbarcare nelle concessionarie a inizio anno prossimo ad un prezzo che supererà i 30.000 euro, in linea con le sue concorrenti europee.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati