Lexus: anche le auto premium sono sostenibili

Lexus permette di usufruire gratuitamente di una garanzia supplementare fino a 10 anni o 250.000 km

Lexus: anche le auto premium sono sostenibili

Anche il segmento premium delle auto sta riscoprendo con forza la sua dimensione etica, in grado di orientare sempre più le scelte di acquisto verso prodotti ad alto valore aggiunto e soluzioni sostenibili” ha dichiarato Maurizio Perinetti, Responsabile Divisione Lexus Italia, il marchio premium del Gruppo Toyota. “Per noi la qualità dei materiali e delle lavorazioni non è mai fine a sé stessa ma ha l’obiettivo di garantire e mantenere inalterato nel tempo il valore e le prestazioni dei nostri modelli, riducendo il più possibile il ricorso alla manutenzione e alla sostituzione; un impegno premiato anche dal mantenimento nel tempo del valore economico residuo dell’usato Lexus, ai vertici del mercato. La certezza di una lunga durata nel tempo consente inoltre di massimizzare nel tempo i benefici ambientali possibili con i sistemi Full Hybrid Electric di ultima generazione di Lexus, già oggi installati nel 100% dei modelli venduti in Italia”.

Lexus, la casa nipponica pioniera nelle motorizzazioni elettrificate dal 2005 quando lanciò RX400h non ha mai mollato lo sviluppo di powertrain Full Hybrid Electric, una tecnologia che ha cambiato radicalmente il panorama motoristico mondiale. Lexus UX Hybrid vanta emissioni di solo 97 g/km di CO2 e livelli di NOx del 91% più bassi rispetto ai limiti previsti per l’omologazione.

Lexus permette di usufruire gratuitamente di una garanzia supplementare fino a 10 anni o 250.000 km per le componenti ibride e meccaniche non soggette a usura e chilometraggio illimitato per la batteria ibrida, se si segue il programma di manutenzione regolare presso le concessionarie e le officine autorizzate Lexus.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati