Maserati Grecale: in vendita su Internet alcune sue parti

I pezzi di ricambio sono attualmente in vendita su un sito Web polacco

Maserati Grecale: in vendita su Internet alcune sue parti

Ormai manca davvero poco alla presentazione ufficiale dell’attesissimo Maserati Grecale che arriverà sul mercato come il secondo SUV della casa automobilistica modenese. Prima che arrivi, però, un negozio online ha già iniziato a vendere alcune delle sue parti di ricambio.

Almeno secondo quanto emerso fino ad ora, il nuovo Grecale ha tutte le carte in regola per diventare il modello più venduto del Tridente. Abbiamo già un’idea di come sarà il suo aspetto finale grazie a diversi foto e video spia e teaser ufficiali, ma queste parti messe in vendita sul sito Web polacco Allegro confermano alcuni dettagli chiave del design del SUV.

Il volante a fondo piatto sarà molto simile a quello della MC20

Ad esempio, possiamo vedere il paraurti anteriore e la griglia frontale con barre verticali e delle prese d’aria con un design a nido d’ape destinate alla zona inferiore del frontale. La shop online vende anche i fari anteriori e posteriori del Maserati Grecale, nonché i pannelli del quarto anteriore e tre diversi cofani motore.

Disponibile all’acquisto anche il volante che è a fondo piatto e molto simile a quello della nuova MC20. Questo dispone di diversi pulsanti fisici e due quadranti di regolazione, sebbene il tutto sia stato camuffato. È stato elencato poi un set di cerchi avvolti da pneumatici Bridgestone Potenza Sport 255/40R21 all’anteriore e 295/35R21 al posteriore.

Sappiamo che il nuovo Maserati Grecale sarà offerto negli allestimenti GT, Modena e Trofeo. Quest’ultimo sarà ovviamente la versione ad alte prestazioni del nuovo SUV che potrebbe avere lo stesso motore V6 biturbo da 2.9 litri dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati