Mercedes EQG Concept: anteprima del Classe G elettrico al Salone di Monaco 2021 [FOTO e VIDEO LIVE]

Il modello di produzione sarà più potente del G 63 da 585 CV

In occasione della prima edizione del Salone di Monaco 2021, Mercedes ha presentato ufficialmente il tanto atteso Mercedes EQG Concept. Ci offre un’anteprima di quella che sarà la versione completamente elettrica del Mercedes Classe G. L’obiettivo della casa automobilistica tedesca era quello di mantenere il design robusto e inconfondibile del G-Wagen, ma implementando un propulsore elettrico.

Si basa sul Classe G di seconda generazione

A giudicare dalle foto ufficiali, l’EQG Concept sembra molto vicino al modello destinato alla produzione in serie in quanto conserva la maggior parte delle caratteristiche presenti sul Classe G di seconda generazione a cui sono state aggiunte diversi spunti stilistici provenienti dalla gamma EQ come la griglia illuminata chiusa e la carrozzeria bicolore.

Troviamo, inoltre, delle barre a LED montate sul tetto, delle protezioni laterali illuminate, dei paraurti più aerodinamici, dei cerchi in lega da 22” dal design particolare e uno spazio di stivaggio posteriore (forse per la wallbox) dove solitamente c’è la ruota di scorta.

Nonostante sia completamente elettrico, il Mercedes EQG Concept si basa ancora sul telaio originale del Classe G tradizionale. Questo significa anche che ci sono delle sospensioni indipendenti sulla parte anteriore e un assale rigido su quella posteriore. Il pacco batterie, invece, è stato integrato nel telaio per un baricentro basso.

Il modello finale avrà ben quattro motori elettrici controllabili individualmente

Purtroppo, la Stella di Stoccarda non ha fornito molti dettagli sul motore elettrico in quanto si tratta di un concept ancora in fase di sviluppo. Tuttavia, ha rivelato che il Mercedes EQG finale avrà quattro propulsori elettrici controllabili individualmente che permetteranno al conducente di accedere a un’enorme potenza di trazione. Questo ci porta a credere che sarà molto più potente del Mercedes-AMG G 63 che eroga ben 585 CV.

Grazie alla coppia disponibile fin da subito e al cambio a 2 velocità, Mercedes afferma che il Mercedes EQG avrà le stesse capacità del modello con motore endotermico. Per ora non abbiamo ancora informazioni sulla data di presentazione della variante di produzione del Classe G a zero emissioni, ma il marchio di Daimler ha dichiarato che effettuerà un impegnativo test drive sul monte Schöckl (alto 1445 metri) a Graz, in Austria, per dimostrare le sue capacità.

 
 
 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati