Mercedes-AMG GT Concept: la berlina-coupé high performance sbarca a Ginevra [FOTO LEAKED]

Design sinuoso e firma luminosa distintiva

Mercedes-AMG GT Concept - Poco prima della sua presentazione ufficiale al Salone di Ginevra 2017 ecco le prime foto, apparse online, della Mercedes-AMG GT Concept, il nuovo prototipo di berlina-coupé a quattro porte ad alte prestazioni.

A poche ore dal suo debutto in anteprima al Salone di Ginevra 2017 sono apparse in Rete le prime foto, pubblicate da “Old Benz Community”, della Mercedes-AMG GT Concept, la nuova spettacolare berlina-coupé ad alte prestazioni della Stella a tre punte pronta a sedurre chi incrocerà lo sguardo con le sue forme sinuose. 

Sulla Mercedes-AMG GT Concept, che possiamo vedere in tutta la sua completezza nelle immagini della gallery in calce all’articolo, il costruttore di Stoccarda ha rilasciato una serie di anticipazioni sui dettagli tecnici che fanno presagire che possa rappresentare la versione embrionale di una serie completamente nuova di coupé a quattro porte che potrebbe affiancare la nuova CLS o, ipotesi meno probabile, raccogliere l’eredità dalla CLS Shooting Brake per competere con la neonata Porsche Panamera Sports Turismo.

In ogni caso la AMT GT di produzione potrebbe prendere il nome di AMG GT4 per mantenere la relazione con la AMG GT Coupé. La vettura potrebbe poggiare sulla piattaforma modulare MRA, la stessa usata da Mercedes per i modelli C63, E63 e S63. Tra i propulsori attuali quello che appare più probabile all’utilizzo è il V8 biturbo 4.0 litri da oltre 600 CV della E63 S in grado di spingerla da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi.

Al di là di ogni ipotesi, tra poche ore conosceremo i dettagli della Mercedes-AMG GT Concept e forse avremo già le prime risposte sulla sua evoluzione futura.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati