Mercedes vuole aumentare la sua partecipazione in Aston Martin

Mercedes e Aston Martin, si rafforza la partnership

Mercedes vuole aumentare la sua partecipazione in Aston Martin

Daimler, proprietaria di Mercedes, vuole aumentare la sua partecipazione in Aston Martin fino al 20% entro il 2023. Il 2,6% attuale non è più sufficiente e l’acquisto di una maggior partecipazione si avrà con la graduale emissione di liquidi in Aston Martin pari a 250 milioni di azioni, con uno stock emesso dal gruppo tedesco che avrà un valore massimo di 315 milioni di euro.

Mercedes e Aston Martin incominceranno, in modo ancora più proficuo rispetto al passato, a scambiarsi anche le tecnologie che caratterizzano le proprie vetture come sistemi di assistenza ADAS e tecnologie ibride ed elettriche. Da segnalare le parole di Lawrence Stroll che ha sottolineato come questa maggior cooperazione tra le due aziende porterà beneficio a entrambe, per un futuro radioso insieme sia nel motorsport (Formula Uno) sia nella produzione di auto dedicate a privati e consumer.

5/5 - (3 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Aston Martin DBX: ecco il progetto di Mansory

È stato modificato anche il V8 biturbo da 4 litri che adesso produce 800 CV
L’Aston Martin DBX si è rivelato un veicolo molto importante per la casa automobilistica britannica ed era soltanto questione di