Mitsubishi Eclipse Cross PHEV 2020: l’ibrido plug-in e le novità del restyling

Eclipse Cross PHEV sarà disponibile in tre allestimenti e un sistema di ADAS completo

Mitsubishi Eclipse Cross PHEV 2020: l’ibrido plug-in e le novità del restyling

Mitsubishi Eclipse Cross è il SUV crossover, lanciato nel 2017. Il veicolo presenta linee nette, da coupé, e oggi accoglie in gamma la variante PHEV, quindi un propulsore ibrido plug-in e un sistema a trazione integrale.

Estetica e interni

Mitsubishi Eclipse Cross ha introdotto il consueto restyling del frontale e della parte posteriore, creando una sagoma più slanciata e un maggiore dinamismo tipico da SUV. Il frontale adotta una versione evoluta del Dynamic Shield con una griglia imponente, risponde presente anche la rivisitazione del layout dei fari, che dona un piglio più sportivo. La protezione sottoscocca, nella parte bassa de paraurti, accentua l’aspetto da vero SUV. In coda è stato rinnovato il lunotto, per una maggior visibilità posteriore, e le luci posteriori tridimensionali, ricollocate più in alto, consentendo una maggiore visibilità su strada.

Nell’abitacolo, a seconda dell’allestimento scelto, ci sono diversi tessuti e materiali, come per esempio; pelle scamosciata, ecopelle o pelle, disponibili in color grigio o nero. Anche le rifiniture delle porte sono coordinate al colore dei sedili. Eclipse Cross PHEV sarà disponibile, oltre ai colori tradizionali, nella iconica tinta Red Diamond e nel nuovo White Diamond. Per quanto riguarda l’infotainment (touchscreen da 8″) e la tecnologia di bordo, bisogna segnalare la presenza di  un nuovo sistema Smartphone Link Navigation, di serie su tutta la gamma, per sfruttare appieno i protocolli Apple CarPlay e Android Auto. Sull’allestimento top di gamma si aggiunge invece la navigazione satellitare integrata.

Il motore ibrido plug-in

Come anticipato, Mitsubishi Eclipse Cross adotta un sistema 4WD PHEV a doppio motore, composto da due motori elettrici, una batteria di grande capacità e un motore MIVEC da 2,4 litri.  La batteria è da 13,8 kW e fornisce un’autonomia completamente elettrica di 57 km (modalità WLTC), che permette la guida 100% elettrica negli spostamenti quotidiani. Sono disponibili tre modalità di guida per sfruttare il propulsore elettrificato: EV Mode utilizza i motori elettrici e la potenza della batteria; Series Hybrid Mode utilizza il motore a benzina per generare la potenza necessaria ai motori elettrici per fornire trazione al veicolo; Parallel Hybrid Mode utilizza il motore a benzina per generare trazione, assistito dai motori elettrici. 

Prezzi e allestimenti

Eclipse Cross PHEV sarà disponibile in tre allestimenti e un sistema di ADAS completo, già dall’allestimento entry-level. Il prezzo non è stato ancora comunicato ufficialmente.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati