Nuova Kia Picanto: la citycar alla conquista del Salone di Ginevra 2017 [FOTO LIVE]

La piccola coreana è giunta alla sua terza generazione

La nuova Kia Picanto spinge sull'acceleratore per replicare il successo fin qui ottenuto e punta su uno stile più incisivo, un'abitabilità ancora più ampia, una capacità di carico da record, un sistema di infotainment moderno ed una dinamica di guida al top.

Kia Picanto – Stile incisivo, ampia abitabilità, ottima capacità di carico, infotainment moderno e dinamica di guida al top: sono queste le caratteristiche principali che accompagnano la presentazione della terza generazione della Kia Picanto al Salone di Ginevra 2017 e che Michael Cole, Chief Operating Officer di Kia Motors Europe, ha presentato così: “La Picanto è uno dei modelli Kia più conosciuti in tutto il mondo, a partire dall’Europa dove è sempre stata un’autentica best seller. I nostri clienti europei hanno espresso il loro gradimento per l’attuale Picanto di cui apprezzano lo stile, i bassi costi di esercizio e la maneggevolezza nel traffico. Il nuovo modello conferma queste eccellenze, con un dinamismo ancora maggiore e con gli equipaggiamenti più aggiornati in fatto di connettività e sicurezza. Per tutti questi motivi siamo certi che la nuova Picanto contribuirà ancora di più alla crescita dell’immagine del nostro marchio e sarà molto competitiva in un segmento così importante e combattuto.” 

La nuova Kia Picanto è stata disegnata congiuntamente dal Centro Stile Kia di Namyang in Corea e da quello europeo di Francoforte con un unico obiettivo: quello di ottenere un design più deciso ed incisivo rispetto al precedente modello evolvendo i tratti estetici che ne hanno già decretato il successo. In tal senso non poteva mancare sulla nuova nata l’ormai marchio di fabbrica di Kia, ossia la “griglia a naso di tigre” che caratterizza la nuova calandra. Inediti elementi del nuovo frontale sono i gruppi ottici avvolgenti dotati di luci diurne a LED e le prese d’aria laterali. Anche il profilo della nuova nata mette in evidenza tratti stilistici più decisi come le linee che percorrono la fiancata sotto la linea di cintura e all’altezza dei sottoporta con il compito di dare più slancio all’insieme. Il posteriore invece è caratterizzato da un robusto montante a ridotta angolazione che sarà uno dei tratti distintivi delle future Kia.

Cambia il design, cambiano le misure: 1.485 mm di altezza, 3.595 mm di lunghezza e 1.595 mm di larghezza sono i parametri della nuova Kia Picanto che a tal proposito vanta anche un passo allungato di 15 mm per un totale di 2.40 metri ed una diversa impostazione degli sbalzi: quello anteriore è stato ridotto di 25 mm mentre quello posteriore è stato aumentato di 10 mm. Proprio queste ultime misure hanno consentito alla nuova nata di godere di una più ampia spaziosità a tutto vantaggio degli occupanti, che ora possono usufruire di più spazio nelle tre dimensioni, e dei bagagli, che adesso possono essere sistemati nel bagagliaio da ben 255 litri, capacità più alta per la categoria. Nondimeno, le nuove misure hanno influito positivamente anche sulla stabilità di marcia e sulla maneggevolezza donando al contempo, grazie anche alle nuove sospensioni con schema a quattro ruote indipendenti, un comportamento più confortevole in tutte le situazioni di guida soprattutto su fondi irregolari.

Il comfort in un certo senso deriva anche dalla qualità della vita a bordo: in tal senso la terza generazione di Kia Picanto si distingue per una dotazione che comprende le più moderne tecnologia riguardanti l’infotainment. La plancia ampia è dominata dal sistema “floating” con schermo centrale, collocato in modo da apparire “sospeso” nell’abitacolo, mentre tutti i comandi principali sono stati collocati a portata di mano e di vista del pilota. L’ampio touchscreen da 7″ collocato al centro della plancia ospita le funzionalità di navigazione 3D e si interfaccia con gli smartphone tramite i sistemi Apple CarPlay e Android Auto, mentre la nuova telecamera posteriore integrata con le linee di ingombro della vettura migliora la sicurezza e facilita le manovre di parcheggio. Inoltre, sulla nuova Kia Picanto fa la sua comparsa il sistema AEB (Autonomous Emergency Braking) che provvede a frenare automaticamente la vettura in caso di pericolo per prevenire gli incidenti a bassa velocità.

La terza generazione della Kia Picanto strizza l’occhio anche alla sportività: difatti per la prima volta nella gamma è disponibile lo specifico allestimento “GT-Line” ispirato a quello che caratterizza i modelli più sportivi della gamma Kia. Con questo inedito allestimento l’esterno della nuova citycar è caratterizzato dalle modanature nere, rosse e argento presenti nella griglia, nelle prese d’aria laterali, lungo i sottoporta e nella carenatura posteriore che prevede per l’occasione terminali cromati del doppio scarico.

La gamma motori della nuova Kia Picanto comprende tre propulsori a benzina: il 1.0 MPI da 67 cv ed il 1.2 MPI da 84 cv, entrambi aspirati, sono derivati da quelli attuali con migliorie nella messa a punto e nelle emissioni, mentre la novità riguarda l’inedito 1000 turbo 3 cilindri T-GDI da 100cv, il primo propulsore sovralimentato offerto sulla Picanto. Tutti i motori sono abbinati a un cambio meccanico a 5 marce. L’anteprima al Salone di Ginevra 2017 precede la commercializzazione effettiva della nuova Kia Picanto che partirà in primavera su tutti i principali mercati europei.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati