Nuova Range Rover 2022: la quinta generazione in 60 secondi [VIDEO]

Nuovi livelli d'efficienza con le versioni PHEV Extended Range

La Range Rover compie mezzo secolo di storia e si presenta con un nuovo capitolo, la quinta generazione del glorioso SUV di lusso di casa Land Rover. Novità estetiche, tecniche e nelle motorizzazioni per un modello sempre sulla cresta dell’onda, con la volontà di continuare questo successo anche negli anni a venire. Scopriamo tutte le caratteristiche principali del nostro video ‘Tutto in 60 secondi’.

Realizzata sulla nuova versatile piattaforma modulare di Land Rover, MLA-Flax, la nuova Range Rover abbraccia l’evoluzione del marchio britannico presentandosi con una serie di efficienti propulsori mild-hybrid e plug-in hybrid, aspettando la Range Rover 100% elettrica che si unirà alla gamma nel 2024. Nuova Range Rover che conferma anche la sua adattabilità a esigenza diverse proponendosi con una scelta di interni a quatto, cinque o sette posti disponibili su passo standard e lungo.

Design minimal tra raffinatezza e pragmatismo aerodinamico

Un design sobrio ed elegante rivisita le forme complessive della Range Rover, che in questa nuova generazione è caratterizzata stilisticamente da tre linee che risalgono all’origine del modello: la linea discendente del tetto, la linea di cintura marcata e la linea ascendete delle soglie. A questo si aggiunge uno sbalzo anteriore tipicamente corto e un nuovo e distintivo posteriore boat tail, completo di pratico portellone diviso. Elementi di raffinatezza si notano nel bordo della portiera arrotondato quando incontra il vetro, ulteriore esaltazione di superfici fluide e sofisticate. Una linearità e concretezza stilistica confermata anche dal coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,30 che rendono la nuova Range Rover il SUV di lusso aerodinamicamente più efficiente al mondo.

Interni più lussuosi, tecnologici e personalizzabili

L’abitacolo della nuova Range Rover è votato al lusso con interni che sono stati ammodernati con pregiati materiali per rivestimenti e finiture, come ad esempio i tessuti innovativi Utrafabrics tattili, anche in combinazione con misto lana Kvadrat, ai quali si affiancano gli evoluti contenuti tecnologici che migliorano ulteriormente l’esperienza di viaggio a bordo, esaltando comfort e sicurezza. Sul fronte della versatilità è da segnalare il nuovo pianale del vano di carico che protegge i bagagli e migliora la praticità.

Più silenzio e aria pulita a bordo

La nuova Range Rover ha incrementato la silenziosità a bordo grazie all’impianto audio Meridian Signature da 1.600 vatt che prevede quattro altoparlanti aggiuntivi da 20 vatt collocati nei poggiatesta principali ed integra il sistema Active Noise Cancellation che “compensa” il rumore generato da vibrazioni delle ruote, pneumatici e motore con un segnale in controfase che li annulla.

Altra tecnologia che migliora il benessere a bordo della nuova Range Rover è il sistema Cabin Air Purification Pro con tecnologia dual-nanoe X che riduce allergeni, patogeni, odori e virus, e si combina con il dispositivo CO2 Management e il sistema Cabin Air Filtration PM2.5 per migliorare la qualità dell’aria.

Infotainment d’alto livello 

Il sistema d’infotainment di bordo Pivi Pro di Land Rover propone lo schermo curvo touch da 13,1 pollici (il più grande di sempre), per la prima volta con feedback tattile, abbinato al nuovo cruscotto con display da 13,7 pollici semi-flottante con nuova grafica basata su un layout a tre pannelli. L’infotainment integra le nuove funzionalità di Alexa di Amazon, che si aggiungono al supporto connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto. Per i passeggeri posteriori sono disponibili i nuovi display touch regolabili da 11,4 pollici montati sul retro degli schienali anteriori con porta HDMI, hotsport Wi-Fi e controller touch da 8 pollici montato nel bracciolo centrale dei sedili posteriori Executive Class.

Sospensioni pneumatiche, quattro ruote sterzanti e Dynamic Response Pro

A livello tecnico, la nuova Range Rover dispone di sospensioni pneumatiche intelligenti che utilizzano i dati eHorizon Navigation per leggere la strada da percorrere e preparare le sospensioni a fornire risposte adeguate. Il sistema lavora anche insieme a cruise control adattivo con Steering Assist per minimizzare i movimenti della scocca derivanti da improvvisi cambi di velocità. Inoltre sul SUV di Land Rover debuttano le porte servoassistite (tutte e quattro) con rilevamento di eventuali pericoli.

La nuova Range Rover offre le quattro ruote sterzanti, oltre ad essere la prima Land Rover dotata di Dynamic Response Pro, nuovo sistema di controllo elettronico del rollio attivo a 48 volt che offre più rapidità ed efficienza. Il SUV inglese beneficia della trasmissione intelligente All-Wheel Drive controllata dal sistema Intelligent Driveline Dynamics, oltre al differenziale posteriore con bloccaggio attivo. Tutte questa tecnologia confluisce nel sistema Terrain Response 2 di Land Rover, che sfrutta i vari sistemi del telaio per fornire automaticamente le impostazioni ideali per la situazione di guida del momento.

Motori: debuttano i nuovi PHEV Extended Range P440e e P510e

La nuova Range Rover 2022 offre una gamma di motorizzazioni che conferma gli avanzati propulsori a sei e otto cilindri. Aspettando la versione elettrica che arriverà nel 2024, l’offerta di arricchisce di nuove motorizzazioni ibride. Oltre alle versioni diesel D250, D300 e D350, ci sono i mild-hybrid (MHEV) P360 e P400 Ingenium a benzina e i nuovi ibridi plug-in (PHEV) Extendend Range P440e e P510e. Aggiornata l’ammiraglia a benzina, P530 Twin Turbo V8, con prestazioni migliorate e più efficiente del 17% rispetto alla precedente Range Rover V8.

Fino a 100 km in elettrico

I nuovi propulsori PHEV Extended Range combinano il motore a benzina Ingenium a sei cilindri in linea da 3.0 litri di Land Rover con una batteria agli ioni di litio da 38,2 kWh – capacità utile 31,8 kWh – e un motore elettrico da 105 kW integrato con la trasmissione. Insieme, il gruppo propulsore offre fino a 100 km di guida puramente elettrica. Con la coppia elettrica istantanea, il nuovo P510e accelera da 0-100 km/h in 5,6 secondi.

Le versioni PHEV della nuova Range Rover possono raggiungere i 140 km/h di velocità massima con emissioni di CO2 complessive inferiori a 30 g/km. Inoltre, grazie all’utilizzo dei dati di navigazione di eHorizon, il sistema ibrido ottimizza l’utilizzo di energia durante il viaggio.

Versioni, First Edition per un anno e nuova Range Rover SV

La nuova Range Rover è disponibile nei modelli SE, HSE, Autobiography. Una First Edition sarà disponibile per tutto il primo anno di produzione, basata sull’allestimento Autobiography e caratterizzata da specifiche esclusive. È disponibile con esclusiva finitura Sunset Gold Satin, tra una scelta di cinque colori esterni.

Ci sarà poi anche la nuova Range Rover SV, esclusiva personalizzazione realizzata a mano da Special Vehicle Operations con caratteristiche distintive, inclusi i nuovi temi di design SV Serenity e SV Intrepid, e una configurazione SV Signature Suite a quattro posti. Sarà il primo veicolo a sfoggiare il nuovo tondo SV in ceramica. La Range Rover SV sarà disponibile con il nuovo P530 V8 Twin Turbo, l’ibrido plug-in P510e Extended Range (su SWB) e il D350 sei cilindri in linea diesel Ingenium.

Prezzi da 124.300 euro

Land Rover, specificando che le versioni PHEV e SV non saranno disponibili al lancio ma arriveranno più avanti, svela anche il prezzo base della nuova Range Rover, che è già ordinabile a partire da 124.300 euro.

5/5 - (6 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati