Nuovo Kia Sportage: via alla produzione europea

Il SUV è costruito nello stabilimento slovacco di Zilina

Nuovo Kia Sportage: via alla produzione europea

Il nuovo Kia Sportage ha dato ufficialmente il via alla produzione nell’impianto slovacco di Zilina. Sulla scia di un modello “made in Europe” dal 2006, la quinta generazione del SUV del marchio sudcoreano punta a proseguire il  successo commerciale della best-seller di Kia come testimoniano gli oltre due milioni di esemplari prodotte in quindici anni.

Il nuovo Kia Sportage, per la prima volta, è progettato, sviluppato e affinato specificatamente per gli automobilisti europei. Il SUV fa leva su un design distintivo con interni premium all’avanguardia caratterizzati dalla presenza di un display curvo che integra i più avanzati progressi delle tecnologia e delle connettività. 

L’elettrificazione sbarca sul SUV

La nuova generazione di Sportage si presenta sul mercato con una gamma motori interamente elettrificata. L’offerta si compone di efficienti motori a benzina o diesel, entrambi con tecnologia mild-hybrid, affiancati da nuove motorizzazioni ibride e plug-in hybrid, al debutto nella storia di Sportage. Tutte le versioni di Sportage, con le varie tipologie di alimentazioni, saranno costruite nell’impianto di Zilina. 

Tutte le varianti prodotte in Slovacchia

Nella fabbrica in Slovacchia, oltre alla versioni di Sportage a trazione anteriore, verranno prodotte anche le varianti a trazione integrale insieme alla sportiva GT-Line. Dallo stabilimento di Zilina uscirà anche un’altra novità: Kia Sportage GT-Line bicolore, con il tetto nero in contrasto con la carrozzeria. 

4/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati