Opel Rocks-e: il quadriciclo elettrico da 7.990 euro in Germania [FOTO]

Si guida con patente AM ed offre 75 km di autonomia

Presentata alla fine del mese di agosto, l’Opel Rocks-e è pronta per debuttare su strada. Il quadriciclo elettrico leggero, basato sulla Citroen AMI, arriva sul mercato tedesco da 7.990 euro, in attesa dello sbarco anche nel resto d’Europa nel 2022. Può essere guidato a partire da 14 anni, con patente AM, e va al massimo a 45 km/h.

Le caratteristiche

Come dicevamo, la Rocks-e è immediatamente riconoscibile grazie agli stilemi condivisi con gli altri veicoli del fulmine, tra cui il frontale Vizor con fari LED e tinte scure con elementi giallo fluo a contrasto. Per quanto riguarda le dimensioni, il quadriciclo tedesco è lungo 2,41 metri ed ha una larghezza di 1,39 metri, esattamente come la “sorella” Citroen AMI con la quale condivide anche i cerchi da 14 pollici e le portiere ad apertura controvento.

In effetti, i due veicoli EV condividono praticamente la totalità delle componenti: anche gli interni sono quasi identici, con due posti secchi, strumentazione digitale, climatizzatore, vani portaoggetti e una singola presa USB di tipo tradizionale.

Allestimenti

L’Opel Rocks-e è disponibile con tre allestimenti. A quello base, si aggiungono le versioni Klub e TeKno (8.790 euro), con un’estetica ancora più originale. I cerchi delle due versioni montano coprimozzi “x-Style” e sulle portiere sono presenti strisce nere verticali. Altri elementi distintivi sono la carrozzeria grigia della versione Opel Rocks-e Klub e gli skidplate anteriori e posteriori gialli di Opel Rocks-e TeKno, con gli stessi colori che si ritrovano anche nell’abitacolo.

Motore e autonomia

Per quanto riguarda le prestazioni, la Opel Rocks-e è equipaggiata con un piccolo propulsore elettrico da 9 CV alimentato da un pacco batterie da 5,5 kWh. Può essere guidata, come dicevamo, a partire dai 14 anni di età con patente AM.

Grazie al peso di soli 471 kg, il quadriciclo elettrico del marchio tedesco raggiunge una velocità massima di 45 km/h e, stando ai dati di omologazione WLTP, può percorrere fino a 75 km con una singola carica. A proposito, con una normale presa domestica (2,3 kW) occorrono circa 3 ore e mezza per una ricarica completa.

5/5 - (5 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati