Bugatti: parte oggi la nuova gestione di Rimac

Mate Rimac sarà il nuovo CEO della casa automobilistica francese

Bugatti: parte oggi la nuova gestione di Rimac

Lo scorso luglio, Rimac, una giovane casa automobilistica, è riuscita ad acquisire il 55% di quota di Bugatti, lasciando il restante 45% nelle mani di Porsche. A quattro mesi di distanza dall’annuncio ufficiale, oggi Bugatti inizia un nuovo percorso verso l’elettrificazione, come la stragrande maggioranza dei produttori di auto presenti in questo momento sul mercato.

Se ciò non bastasse, la casa francese potrà contare sul know-how che la casa croata ha e sulla capacità produttiva e tecnologica della casa automobilistica tedesca. In attesa delle prossime mosse, Bugatti potrà ancora spremere al meglio il motore W16. Inoltre, deve essere ancora ultimata la produzione della Bugatti Chiron. Sono rimasti 40 esemplari sui 500 previsti per la produzione.

Ricordiamo che lo stesso propulsore è stato utilizzato anche sulle altre hypercar come la Divo, la Centodieci e one-off La Voiture Noire. L’acquisizione di oltre la metà di Bugatti da parte di Rimac ha portato anche alcune modifiche alla dirigenza.

Cambio alla guida per Bugatti

Stephan Winkelmann, ad esempio, non ricoprirà più il suo ruolo (in carica dal 2018) e si concentrerà esclusivamente su Lamborghini. Mate Rimac sarà il CEO della casa automobilistica francese mentre il posto di Winkelmann sarà preso da Christophe Piochon che a sua volta lascerà il suo ruolo di direttore generale della produzione e della logistica di Bugatti.

All’interno di una dichiarazione ufficiale, Oliver Blume – CEO di Porsche – ha detto: “Questa nuova società è la soluzione perfetta per tutte le parti coinvolte. Abbiamo posizionato il carismatico marchio tradizionale Bugatti per il futuro in un modo che gli permetta di continuare a creare valore. Bugatti incarna il fascino e la passione, mentre Rimac è sinonimo di potenza innovativa e competenza tecnica. Insieme, formano una potente azienda automobilistica”.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Tesla non lancerà nessun nuovo modello nel 2022

I lanci di Roadster, Cybertruck ed EV da 25.000 dollari sono stati rinviati, forse al 2023
Tesla ha chiarito che non lancerà nessun nuovo modello prima del 2023 poiché in questo momento sta concentrando tutti i